Utente 501XXX
Buongiorno,
da un paio di mesi soffro di dolori al braccio sinistro, come fosse indolenzito e riguardando i vecchi esami medici fatti ho trovato questa elettromiografia agli arti superiori di tre anni fa a cui il mio medico non ha voluto dare peso ma che a mio avviso potrebbe essere interessante, solo che non capisco cosa ci sia scritto nel referto, potrebbe trattarsi di ernie? radicolopatia?

LO STUDIO ELETTROFISIOLOGICO DEI VARI DISTRETTI ESAMINATI MOSTRA ANOMALIE NEUROGENE ASSONALI RADICOLARI SUI MIOMERI C5-C6 PREVALENTI A SINISTRA, CON ELEMENTI IRRITATIVI ASSOCIATI.

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

innanzitutto Le dico che per mero errore ha sbagliato a digitare il titolo. Mi metterò in contatto con lo Staff per correggerlo, non si preoccupi, può capitare.

In effetti all'EMG di allora è stata rilevata una sofferenza del nervo da probabile radicolopatia cervicale sinistra nel territorio C5-C6.
Questo reperto andrebbe associato ad un esame diagnostico che possa studiare il tratto cervicale della colonna vertebrale, per es. una RM.
Ne parli col medico curante o prenoti una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Salve, la ringrazio, mi sono accorta dell'errore nel titolo e chiedo scusa.
Ho prenotato una RM encefalo/cervicale su consiglio di un neurologo.
E' possibile che quell'EMG sia un campanello di allarme per la sclerosi multipla o la SLA?
E' una paura che mi ha preso appena ho iniziato ad avere questi dolori, dal momento che mio padre l'ha avuta ed è deceduto a causa della sclerosi.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l’EMG non è un esame utile per la SM, di solito non viene effettuata se non per escludere altre condizioni.
Riguardo la SLA, il referto non è indicativo di questa patologia ma, cosa più importante, il dolore non è un sintomo iniziale della malattia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro