Utente 511XXX
Ho 42 anni.
Gestisco un ristorante
E soffro di stress e insonnia


Da qualche settimana ho sofferto di mal di testa e fascicolazioni sparse. Prima alla palpebra poi al dito mano poi più leggere ma diffuse

Visita neurologica negativa
EMG negativa (solo alle braccia)

Il neurologo mi rassicura
Ma nel contempo dice che se non passa potrei effettuare una risonanza.

Ovviamente tra la prescrizione e l' esame passerebbero mesi e non riesco a stare tranquillo .

Gli esami effettuati sono sufficienti a escludere sla o tumori?

Del resto lo stesso medico sostiene non ci si possa controllare sempre e per tutto ogni 6 mesi. E che al momento non rileva sintomi di malattie gravi . Di pensare a vivere meglio e dormire di più.

Cercavo forse in modo un po' infantile, scusate, una conferma!

Grazie

Paolo

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Sig. Paolo,

con visita neurologica ed EMG negative ritengo che possa tranquillizzarsi riguardo malattie importanti come la SLA, penso sia questa la Sua maggiore preoccupazione.
Infatti le fascicolazioni diffuse sono quasi sempre benigne.
Al momento non vedo elementi che possano fare pensare patologie importanti.
Si tranquillizzi, come già Le ha detto il neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 511XXX

Grazie. La sua presenza sul sito è davvero preziosa per tanti!

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 511XXX

Salve. Con un leggero ansiolitico e maggior sonno, le fascicolazioji sono molto più leggere. Ma ci sono ancora in svariate parti del corpo
Ma ripeto leggerissime.
Si sono verificate però cefalee più forti del solito. Diciamo una o due in questa.settimana.

È il caso di rivedere la diagnosi?
Di effettuare risonanza magnetica? il
O sarebbero "indicativamente" le solite coincidenze ?
Visita e EMG erano negative la settimana scorsa.

Grazie.mi scuso per.la replica

Paolo m.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Sig. Paolo,

il neurologo ha avanzato un’ipotesi diagnostica riguardo la cefalea? Ha prescritto farmaci?
Mi pare però che con una visita neurologica negativa di appena una settimana fa può stare tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 511XXX

Origine stress e/o sinusite stagionale .

Infatti è in aumento come intensità.
Gli scatti sono in varie parti del corpo sempre diverse

Sottosforzo, gli addominali tremano più del solito.

Ma al di là delle sensazioni il dato obiettivo è cefalea e fascicolazione.

Cura antidepressivo e prodotto naturale per il sonno. Anche aumentare il riposo

Io ora come ora, facendo mente locale, e al di là delle facili teorie del complotto, sto meditando a un cosa: 1 mese fa si sono rotti due denti in amalgama che ho ancora in bocca non curati.

Grazie sempre

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

gli "scatti" è probabile che siano di origine ansiosa-stress, gli addominali che tremano sotto sforzo non sono preoccupanti.
Non penso che ci sia una correlazione con la rottura dei denti, in ogni caso se la cefalea si intensifica è opportuno riferirlo al neurologo o effettuare una visita otorino nel sospetto di una sinusite.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 511XXX

Buongiorno dottore volevo semplicemente aggiornarla che regolando lo stile di vita e curando la sinusite la cefalea non è più a caduta.

per quanto riguarda le fascicolazioni invece strizzando la palpebra forte di un occhio soltanto ricompaiono puntualmente ogni singola volta.
Inoltre da un paio di giorni ne avviene una di lunghissima durata intorno alla adduttore della gamba sinistra questa direi che è molto più fastidiosa e mi preoccupa nuovamente se correlata a sintomi di SLA.

Mi mi suggerisce un nuovo controllo a distanza di un mesetto considerato che visita ed elettromiografia erano comunque negativi?

Ringraziarla e augurarle un buon Natale

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Sig. Paolo,

mi fa piacere che la cefalea sia regredita.
Per il problema fascicolazioni, in assenza di altri sintomi, non vedo la necessità di una visita neurologica dopo un mese dall’ultima e con esito negativo anche dell’EMG.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro