Utente 520XXX
Mi rivolgo a voi perché più o meno un anno fa improvvisamente sento di stare per svenire..tremavo e non mi sentivo più le gambe..mi fermo prendo acqua e zucchero mi siedo e alzo le gambe..mi preparano da mangiare..e tutto sembra passare piano piano dopo una ventina di minuti..
Da lì in poi iniziano un susseguirsi di sintomi..
Inizio ad avere vertigini..mancanza di equilibrio o comunque sbandamenti..che mi mettevano in uno stato d ansia..vampate di calore..e a volte contrario freddo incessante fino a battere denti e fare pipì 10 volte nel giro di 5 minuti..
Inizio a fare i miei dovuti controlli..
Analisi del sangue che mi dicono di essere un leone in cui esce piccola e insignificante carenza di ferro e zuccheri..
All aumentare di queste vertigini mi consigliona visita otorino laringoiatra..
Fatta..dove mi si dice che va tutto bene orecchie naso gola e occhi tutto ok..una piccola componente d ansia(ma io mi sento ansiosa proprio per i sintomi elencati..percui mi viene al susseguirsi dei sintomi)ma L esame della bilancia rivela troppo alta la componente delle oscillazioni effettive che avevo..percui risonanza magnetica a contrasto con urgenza per eliminare L eventualità di un tumore praticamente al cervello..
Il medico curante non ritiene indispensabile il contrasto percui me la segna totale senza mezzo di contrasto..
Risultato nessun tumore ma due dischi della cervicale disidratati,
Tutto nella norma tranne ultima vertebra già sacrale..(sacralizzazione)
Mi si dice di prendere valeriana e vedere se mi sento meglio.. presa dalla fretta di rivolvere in qualche modo il problema..accetto di prenderla ma nessun beneficio..
Mi sottopongo sotto consiglio di un amico di famiglia ad una visita ortodontica..
Il dentista mi dice che ho una piccola malocclusione e segni di usura dei denti dovuto a bruxsismo notturno..percui mi consiglia di correggere con apparecchio fisso..
Inizio quest altro tentativo anche costoso con la speranza di risolvere..e mi ritrovo con apparecchio su entrambe le arcate fisso..esteticamente nel giro di 7mesi che lo porto denti molto più allineati ma peggioramento dei sintomi.
Ad oggi convivo con emicranie pazzesche tutto il giorno tutti i giorni..dolore testa collo e spalla sinistra dovuta a infiammazione persistente tentata di risolvere con miorilassanti (alpazig 3 gocce la mattina),nausea e vertigini Dolori articolari schiena e chi più ne ha più ne metta..
Fatta anche visita oculistica dove mi hanno dato -50 su sinistro e destro con occhiali da riposo e leggero astigmatismo.
sono abbastanza rassegnata di non riuscire a trovare più una giornata in cui mi sento finalmente in pace senza alcun fastidio già elencato..chiedo gentilmente qualcuno che mi dia un aiuto in quanto nessuno mi ha saputo dare una risoluzione chiara di cosa ho e come curare..Attendo vostro parere ringraziandovi anticipatamente!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
la descrizione complessa della sua sintomatologia, pur nell'altalenarsi di indagini e tentativi terapeutici, mette comunque in evidenza un elemento clinico che sotto il profilo neurologico sembrerebbe orientare per una cefalea verosimilmente di tipo tensivo. Molti elementi nella sua anamnesi depongono in tal senso. Ma questo credo che glielo abbiano già prospettato i neurologi cui si è già rivolta. Ciò che sta complicando molto probabilmente la sua cefalea è la cefalea da abuso di antalgici. Se vuole può leggere questo mio articolo di cui le accludo il link
Cordialmente
https://www.medicitalia.it/news/neurochirurgia/6978-cefalea-da-abuso-di-antalgici.html
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 520XXX

Ancora non l’ho fatta la visita dal neurologo..e comunque al contrario di come si pensi non faccio abuso di farmaci..in quanto sono una che evita proprio..
Le uniche cose che ho preso è tachipirina per una settimana x sfiammare..le primissime volte poi valeriana una settimana e 10 giorni di alpazig ma tutto dilazionato nel corso di tentativi vani e nell arco di due anni ad oggi..

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Vedrà che il neurologo sarà del mio stesso parere
Mi tenga informato
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it