Utente 520XXX
Salve,
ho 18 anni ed è da più o meno tre anni che soffro di mal di testa, mal nell'ultimo anno mi è notevolmente peggiorato. Per specificare soffro di cefalee, ho fatto una visita neurologia e mi è stato detto così, solo che il neurologo per esserne sicuro mi aveva detto di fare la risonanza magnetica, che poi non ho fatto..
Ormai ne soffro giornalmente, quando più quando meno, ed essendo molto ansiosa ed ipocondriaca mi sono portata a pensare ad altro. Sopratutto perché mi capita anche di avere mal di testa in punti specifici, oppure perché ogni giorno sono irrequieta e nervosa. Io non fumo, nella mia famiglia (per quanto so) nessuno ha mai avuto un tumore al cervello.. però passo moltissime ore con il cellulare vicino, quindi potrebbe questo aver 'causato' la nascita di un tumore? Io chiedo scusa per la mia ignoranza, ma non so se questo possa essere possibile o meno. Poi volevo anche aggiungere che qualche mese fa, toccandomi la testa, ho scoperto di avere come una cavità nella parte posteriore, non sapevo di averla. Può essere una cosa normale? Mi è stato detto che ognuno ha la sua forma della testa ma a me sembra abbastanza grande e mi preoccupa. In ogni caso tra in mese farò la risonanza magnetica per togliermi ogni dubbio, ma ormai questi sintomi vanno avanti da un pò e volevo vedere a cosa potevano essere collegati..

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

lasci perdere malattie importanti, mi pare di capire che la visita neurologica abbia avuto esito negativo.
Lei non specifica le caratteristiche della cefalea (pulsante, gravativa cioè come un peso, ecc.), se utilizza antidolorifici ed eventualmente con quali benefici, se ci sono altri sintomi associati.
Faccia la RM encefalica come prescritto dal neurologo, poi sarebbe utile una terapia di prevenzione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro