Utente 521XXX
Salve. Sto assumendo diamox 250mg in cp.1/2 cp la mattina,1\2 cp a pranzo e 1 cp a sera. Mi hanno diagnosticato un'emicrania cronica dovuta ad ipertensione cranica idiopatica. Trovo sicuramente giovamento ma gli effetti collaterali sono tanti. Pizzicore molto leggero alle mani e sul torace. Formicolio intenso a mani e piedi. Sensazioni di forte freddo prima alle estremità e poi a tutto il corpo. Forte affaticamento e mi sento battere il cuore in gola, diuresi. Per fortuna col tempo si sono affievoliti ,quasi scomparsi,ma ciò che mi preoccupa e il continuare a sentire ,ogni tanto, in gola il battito del cuore,un pò accelerato, anche stando ferma sdraiata. Anche questo è un effetto destinato a sparire?grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
cominciamo con il puntualizzare che la condizione di ipertensione endocranica benigna, detta anche psudotumor cerebri, è responsabile di cefalea ma non di emicrania cronica, che è un'entità clinica del tutto diversa e che pertanto va trattata in maniera assolutamente differente. L'acetazolamide (Diamox) è una scelta terapeutica nel caso di IEB per diminuire la tensione endocranica, cui tuttavia non credo siano da ascrivere gli altri fenomeni da lei citati. E' importante che si sottoponga a verifiche periodiche del reperto del fondo oculare.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it