Utente
Buongiorno
Sono una ragazza di 25 anni smilza per trauma all' età di 8 anni.
Le parlo del mio problema. A gennaio del 2018 per un mese e mezzo ho avuto vertigini inspiegabili.. visita dal neurologo che non ha riscontrato nulla e che non ha voluto nemmeno fare una tac.. sparito tutto misteriosamente con un brufen preso casualmente per il mal di gola (stavo facendo cura con avertelann per vertigini) .
Tornata da 4 giorni dalle vacanze reduce di un viaggio di 12 ore di ritorno trascinando valige con sbalzi termici e prendendo più mezzi, mi tornano questi capogiri. . aumentano quando sono in piedi e sono meno forti da seduti/ distesi. Sono stanchissima ho gli occhi stanchi mi sento la mente annebbiata.. ho paura di un cancro alla testa!! Non ho male alla testa nemmeno dolore cervicale.. sento solo della tensione e bisogno di scrocchiare la schiena e collo.. ho paura.. . Attendo risposta.
Cordialità sonia

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Sonia,
la sintomatologia da lei descritta non è quella caratteristica della sindrome vertiginosa che è caratterizzata da fenomeni acuti di instabilità, di durata brevissima, caratterizzata dalla sensazione di ruotare su se stessi (vertigine soggettiva) o di vedere l'ambiente circostante ruotare (vertigine oggettiva), accompagnata da nausea e da altri fenomeni neuro-vegetativi. L'origine di questo disturbo è quasi sempre localizzato nel sistema labirintico (vertigine periferica) oppure nel cervello o cervelletto (vertigine centrale). L'esame neurologico, attraverso manovre specifiche, consente di accertarne il carattere. Quando non si evidenzia alcun elemento clinico ed il soggetto lamenta una sensazione di instabilità, si parla piuttosto di pseudo-vertigini, la cui origine è spesso collegata a stati di tensione psichica o di stress fisico.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Lei dice che è possibile abbia qualcosa al cervello? Ho fatto l esame a gennaio 2019 non 2018, ora sento solo stanchezza alle gambe e le vertigine meno.. la prego mi può rassicurare sul fatto di non avere un tumore !? Non ho mal di testa.. è possibile che debba rifarlo di nuovo a distanza di 7 mesi!? Ho davvero paura..

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Sonia,
i disturbi che fanno ipotizzare un tumore cerebrale sono del tutto diversi da quelli che lei ha riferito nel suo resoconto anamnestico, per cui - seppur con gli ovvi limiti di un consulto online - mi sento di poterla rassicurare.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore..davvero.
Un caro saluto

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno, mi scusi se la disturbo nuovamente posso chiederle se ritiene corretta l'esecuzione di una tac? Io cmq mi sento occhi rallentati stanchezza e questi giramenti continui mentre cammino.. non sono episodi ma proprio continuo senso di sbandamento... Mi viene da piangere non so che pensare..

[#6]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Sonia,
non si disperi! Se rilegge la mia prima risposta alla sua richiesta di consulto vede che le ho già dato la mia opinione: quando non è dimostrabile una disfunzione del sistema labirintico, le sensazioni penose di instabilità che lei descrive vanno ascritte ad un verosimile stato di tensione psichica. Si rechi da un Neurologo che le confermerà questa ipotesi diagnostica e le prescriverà una terapia appropriata.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno stamane mi sono recata in pronto soccorso per queste vertigini, mi hanno mandato dall' otorino che non ha riscontrato nulla, in più mi hanno fatto un emogas risultato perfetto. Mi hanno inoltre fatto dei controlli neurologici che non hanno riscontrato nulla.
Nessun controllo con un neurologo ne tac alla testa. Zero assoluto. Io mi sento tesa, anche nei muscoli della testa.. e del collo.. lei che dice !? Posso stare tranquilla o meglio fare la tac !? Ho un po' di mal di testa.. sarà la tensione Grazie dottore lei è gentilissimo..

[#8]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Abbracci questa interpretazione, che ho proposto, delle pseudo-vertigini, anche sostenuta dal recente parere dell'otorino. Si faccia aiutare per questa condizione di stress che è il vero elemento promotore del suo malessere.
Un caro saluto
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, sono ancora qui.
Le cose peggiorano e le pseudo vertigini sono accompagnate da pressione alla testa, e stanchezza infinita agli occhi, e fisica.
Devo passarmi a lavoro sempre la mano sugli occhi o testa per cercare di svegliarmi.. mi sento in una bolla e sempre sull orlo dello svenire. Sono così stanca che ieri non sono andata a lavoro. Non mi sento sveglia, anzi difficoltà di concentrazione e coordinamento.
Il mio dottore non mi visita, mi dice solo di prendere l Aulin e poi provare con il brufen.. ma io sto male. Mi sento in un altro mondo da ormai 12 giorni!
Vorrei fare una RM encefalo per togliermi ogni dubbio ma il mio dottore non prende neanche in considerazione la visita neurologica!! Mi dice : bah vediamo con il tempo! Non prescrive mai visite specialistiche..!
Non so.. io sento tensione anche sul collo e nuca.. cerco in voi un po' di supporto . Non so a chi rivolgermi

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno dottore mi scuso già del disturbo..passano i giorni ma sto sempre peggio.. allora ho prenotato una tac.. per mercoledì. Tac cerebrale.. se avessi qualcosa risulterebbe ? ( Parlo di tumore)
Grazie se mi risponderà

[#11]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Sonia,
capisco il suo disagio che spesso viene, ed a torto, ritenuto conseguenza di mali immaginari mentre invece lei presenta davvero disturbi che le rendono penosa la vita. Il problema di porre una diagnosi esatta di questa sua condizione, che ha tutte le caratteristiche del disturbo di ansia da malattia, deve essere risolto da un Neurologo che la visiti attentamente e, se ha anche il più piccolo dubbio, le prescriva un approfondimento diagnostico con indagini appropriate. Io personalmente, nell'ambito di un consulto online, posso rassicurarla solo in parte dicendole che dalla esposizione dei suoi sintomi non ritengo possa essere sospettato un tumore cerebrale. La mia diagnosi è orientata piuttosto per una cefalea di tipo tensivo con associato disturbo somatoforme. Ma ci muoviamo solo nell'ambito di ipotesi che possono essere suffragate solo da un riscontro clinico diretto.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#12] dopo  
Utente
Ok, posso solamente chiederle se la tac risulterà negativa posso stare tranquilla?
Sono già in cura con una psicologa per ansia.

[#13]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Certo che potrà stare tranquilla....sperando che non rivolga poi ad altri organi ed apparati la sua ansia di malattia.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it