Neurologo sí o no?

Buongiorno a tutti.

Sono una ragazza di 21 anni; sono stata in cura da una psicoterapeuta per qualche mese, a causa di problemi di ansia e depressione.

Mi sono stati diagnosticati ansia generalizzata con attacchi di panico, lieve fobia sociale e crisi depressive.

Il problema non è tanto questo quanto il fatto che i miei disturbi mi creano un'emicrania insopportabile e invalidante, che a ipotesi della mia psicoterapeuta sono causati da un eccessivo accumulo di tensioni e stress.
Inoltre, ho problemi a dormire, ho spesso incubi e allucinazioni uditive che non mi permettono di dormire serenamente, e faccio fatica a prendere sonno.

Premesso questo: dovrei rivolgermi ad un neurologo?
Sarebbe la figura professionale adatta?
So benissimo che non è uno psichiatra e non può sostituirsi a tale, ma le mie malattie psicologiche mi invalidano anche a livello fisico.

Grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Ragazza,

Lei parla di emicrania, in ogni caso lo specialista di riferimento per le cefalee è il neurologo per cui nel Suo caso la visita neurologica è certamente indicata.
Infatti, posta la diagnosi del tipo specifico di mal dì testa di cui soffre, può essere possibile iniziare una terapia di prevenzione se indicata.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test