x

x

Cefalea tensiva o altro...?

Stimati professionisti,
Riassumo concisamente la mia situazione.

1) Situazione alla colonna vertebrale definita da "lievi asimmetrie del rachide funzionali, lievissima rigidità del tratto toraco-lombare"
2) Problemi ortodontici per cui sono in cura da parecchi anni presso un ortodonzista; attualmente porto un apparecchio mobile di notte.

3) Sintomi abbastanza frequenti attribuibili alla sinusite (dolori facciali e riniti)
Da una ventina di giorni avverto sintomi quali rigidità al collo e al trapezio e senso di tensione alla testa in particolare nella zona davanti agli orecchi (che se non sbaglio è nevralgica, tra nervo trigemino, arteria temporale e ATM), con leggera sensazione di giramento di testa/sbandamento.
Il tutto non è trafittivo e non mi impedisce le normali attività della vita quotidiana, semmai è fonte di preoccupazione.

Aggiungo infine che, per motivi di studio, sto spesso seduto e al computer; inoltre pratico attività fisica in palestra con pesi.


Grazie per la Vs.
attenzione
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.9k 2.2k 23
Gentile Ragazzo,

l'ipotesi della cefalea tensiva, da quanto scrive, è ovviamente possibile, senza escludere del tutto la causa odontoiatrica per cui porta già l'apparecchio mobile (utile un controllo in tal senso). Anche la postura prolungata può avere una sua importanza.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto