Utente
Salve sono Serghei e volevo chiedere un consulto riguardo a dei problemi che sto avendo in questo giorni.


Ho 21 anni non fumo, non bevo alcolici e faccio una vita piuttosto tranquilla.


Tutto è iniziato 8 mesi fa quando dopo aver avuto episodi di emoftoe mi hanno (Guardando Tac, Pet e Raggi) riscontrato un aspergilloma che si era annidato nel polmone destro.

Dopo vari esami, Raggi, Pet, Tac e Broncoscopie mi hanno rimosso in alto a destra il pezzo di polmone dove si era annidato questo fungo.

Dopo aver effettuato una Pet Total Body, mi hanno detto che avevo un' infiammazione al collo vicino all'attaccatura destra nella parte cervicale.

Ormai dopo essere passati quasi 8 mesi inizio ad avvertire strane sensazioni.

2 mesi fa ho avuto episodi di Tachicardia (hanno detto che era lo stomaco) in effetti ho problemi di stomaco.

1 mese fa sentivo come se il suolo sotto di me si alzasse... quando avevo questa sensazione sentivo anche che la mia schiena trama lievemente.

Dopo e durante questi episodi sentivo che la mia gamba destra era più pesante della gamba sinistra.

Avvertivo e avverto tuttora dei piccoli spasmi muscolari soprattutto dietro al collo sopra al pettorale sinistro.

Quando mi piego sento sempre che la schiena trema.

3 mesi fa e tuttora sento dolori al collo (non sempre, ma spesso) e ogni volta che lo tocco a destra sento una bugna dura.

Spesso sento anche che l'orecchio destro mi fischia, sento come se avessi dentro del vento che soffia (alla sera) e sotto all'orecchio sento come un ossicino o nervo che è più gonfio di quello di destra.

1 settimana fa sentivo delle piccole parti intorpidite sopratutto in un punto della schiena a sinistra vicino alla colonna vertebrale e oggi per la prima volta sento come delle fitte nella spalla e sotto al mignolo, nel mentre sento come se sotto al mignolo e il mignolo stesso fossero intorpiditi.

Ultimamente ho anche disturbi del sonno, quando mi sto per addormemtare vedo delle luci di vari colori, poi sento come se mi si stesse comprimendo in mezzo ai polmoni e mi sveglio di soprassalto con il fiato corto.

Io non so più cosa fare, sono stanco non riesco più a dormire e ho paura ormai di avere di tutto... sopratutto ho paura di avere un tumore al Midollo Spinale (visto che alcuni dei sintomi che sono elencati in TUMORE AL MIDOLLO SPINALE sono simili ai miei.
)
Sono andato anche dal mio medico di base ma mi ha detto che poteva essere carenza di magnesio e minerali infatti sto prendendo il carnifast ma io sinceramente non sento differenze non sento che sto meglio.

Ultimamente prendo anche il Glicero - Valerovit.

E sto prendendo il lansoprazolo x.


Non dico di avere sempre dei dolori ma spesso mi vengono.


Ho paura e sono troppo stressato.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
dalla composita descrizione della sua multiforme sintomatologia non emerge comunque alcuna descrizione di sintomi chiaramente riferibili ad un preciso disturbo neurologico. Il timore che manifesta di avere un tumore che coinvolga il midollo non trova alcun riscontro nei disturbi che riferisce. Le suggerisco di sottoporsi ad una valutazione neurologica, che evidenzi se esistono dei segni clinici tanto da poter indirizzare in modo appropriato qualche indagine diagnostica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto grazie per la furtiva risposta.
Perdona la mia impazienza e paura ma adesso sento anche un dolore al polso.
Ed oggi verso sera quando ridevo mi sentivo come una scossa dietro alla schiena scapola destra.
Precedentemente le ho scritto che avevo degli spasmi muscolari. Dopo questi vari sintomi ho ri - fatto il grosso errore di andare su internet e mi e preso il panico per la paura di una Sclerosi Multipla o Sclerosi Laterale Amiotrofica.
Le volevo chiedere il suo parere se e possibile avercelo anche se non predispongono nessun tipo di fattore a rischio.
Ho fatto recentemente esami del sangue e mi hanno trovato la Glicemia Alta (106) possibile che sia anche per quello?
La ringrazio per la sua pazienza, ma per me è un momento difficile.

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Continuo a segnalarle che i suoi disturbi sono vaghi e non orientano verso alcuna definita malattia neurologica se non verso una condizione abbastanza evidente di disturbo da ansia di malattia. Segua il mio consiglio di affidarsi ad un neurologo.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente
Seguirò il suo consiglio ma...
Ormai non so più a cosa credere.
Può essere anche l'ansia o lo stress però le vorrei fare un quadro generale di tutti i sintomi che sto avendo in questi momenti.
Ho dolore ai polsi e alle caviglie, qualche volta sento dei piccoli movimenti dei muscoli in tutto il corpo, sento dei formicolii nelle gambe e del intorpidimento. I formicoli c'è gli ho soprattutto sul viso.
Ho le gambe più pesanti le ginocchia che qualche volta non riescono a correggermi dolorini muscolari quando li tocco, mal di schiena sopra alle gambe, mi sento sempre come se qualcuno mi sollevasse a partire dalla schiena e per finire quando muovo le gambe e piego la schiena mi trema tutta.
Io adesso non so più cosa fare.
Ho paura e non riesco più a calmarmi.
Lei cosa ne pensa?

[#5]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Io credo che è quanto mai opportuno che lei si affidi ad un Neurologo per tenere sotto controllo questa fenomenologia che, altrimenti, la coinvolgerà sempre di più nella sua vita quotidiana.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore, le scrivo per dirle che adesso i sintomi si sono calmati.
Secondo me le fasciolazioni che avevo erano dovute ad un farmaco il Lansox, perchè ultimamente avevo problemi di stomaco.
Le tachicardie sono passate.
Però sento ancora delle sensazioni strane.
Ho smesso di prendere il Lansox ed effettivamente sento molto di meno le fascolazioni.
Però sento ancora una specie di tremolio nella parte bassa della schiena e leggerissimo ma sembra che me lo sento dentro di me.
Quando appoggio le braccia e alzo leggermente la spassa sento il braccio che trema tutto (Penso sia un Tremore Sotto Sforzo).
Ecco il sintomo che mi da più fastidio avviene quando muovo le gambe, soprattutto quando muovo le ginocchia in avanti e in dietro.
Quando faccio quel movimento e come se qualcosa mi spingesse in su, che la terra si muovesse in si e in giù, mi desse una piccola spinta.
Secondo lei a che cosa è dovuto?