Ho problemi nel parlare

Salve espongo il mio problema, io nella mia vita ho sempre avuto difficoltà nell espormi o comunque cercare le parole adatte e fare un discorso ampio però prima non ci facevo caso o comunque c'era sempre qualcuno con cui parlare e il discorso veniva da se ed era soprattutto una cosa passeggera tipo se pensavo di non riuscire a parlare stavo zitto e basta.

E da questo periodo in cui siamo tutti a casa é peggiorato il problema nella difficoltà di parlare o di affrontare un discorso questa cosa più cerco di parlare e ci penso più mi fa stare zitto, mi fa sempre male la testa ma non è un mal di testa interno sembra che sia sotto pelle cambia spesso questo mal di testa, a volte sembra che mi stanno schiacciando la cute e altre tipo pulsazione soltanto da una parte della testa.

Inoltre con questo mal di testa ho notato se chiudo gli occhi tante volte mi tremano le palpebre mi fanno male i muscoli della faccia, non riesco a darmi una risposta a questo.

Se può essere riconducibile al fatto che siamo da tanto tempo a casa e la comunicazione con gli altri oltre ai messaggi e pari a 0.

La mia paura più grande e che sia un fattore neurologico e porti a malattie più gravi.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

non vedo elementi per sospettare una malattia neurologica.
Il problema del linguaggio è di verosimile origine ansiosa, mentre la cefalea ha maggiormente caratteri tensivi, da tensione muscolare e nervosa.
Stia tranquillo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie inoltre volevo dirle che ultimamente mi sento "scemo" e come se il cervello fosse staccato da tutto il resto del corpo, e come se ogni giorno peggiorassi non so più fare due cose insieme ho paura di non riuscire più a fare le cose e di conseguenza mi ritrovo ad essere impacciato non mi ricordo le cose la mia attenzione e pari a 0 e come se fossi costantemente con la testa altrove.
La cosa brutta e che è tutto reale e ho come la sensazione di avere una malattia neurodegenerativa la mia schiena e a pezzi mi tremano le gambe non ho più un erezione di mattina e di giorno da non so quanto tempo mi sento rallentato nel parlare nei ragionamenti, vorrei capire se potrebbe indirizzarmi su cosa fare in merito a questo.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
La sintomatologia sembrerebbe di origine psichica, comunque passata l’emergenza effettui una visita neurologica, poi si vedrà come procedere.
Al momento non sembrano esserci elementi neurologici.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, il fatto è che sembra che il mio cervello stesse letteralmente scoppiando da tutto l'ansia e lo stress che ho in queste settimane, ho paura che grandi quantità di stress aumentino le probabilità di una malattia neurodegenerativa, lei dice che ci potrebbe essere una connessione tra ansia e stress a tipo sclerosi multipla?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

La rassicuro subito, non c’è nessuna correlazione tra ansia, stress e sclerosi multipla, stia tranquillo.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test