Utente
Sono una ragazza di 21 anni, da 20 giorni soffro di mal di testa continuo, alcuni giorni molto lieve altri più intenso.
Il dolore non è mai eccessivo, è intermittente, dal dolore variabile e non ostacola le attività quotidiane, non riscontro altri sintomi quali nausea o alterazione della vista, se non qualche capogiro ogni tanto.
Il dolore è frontale, localizzato soprattuto sulla parte destra della fronte e sulla tempia.
A questo si aggiungono fitte che non durano per più di un minuto in altre zone della testa.
Sempre soprattutto sulla parte destra ma saltuariamente anche a sinistra.
Quando il dolore è più intenso prendo una tachipirina e si allevia.
Da circa un mese sono tesa a livello cervicale e abbastanza sotto stress, inoltre da anni ho un problema di occlusione dentale, per cui ho portato vari apparecchi, ma non è ancora completamente risolto.
Quello che mi preoccupa è che appunto, da ormai da 20 giorni la situazione non cambia.
Vorrei sapere se mi dovrei preoccupare o potrebbe essere un disturbo dovuto più che altro alla condizione tensiva in cui mi trovo.

Ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

si tranquillizzi, un mal di testa che si allevia con la Tachipirina non deve preoccuparLa.
Probabilmente è una cefalea tensiva dovuta allo stress di questo periodo, anche la malocclusione potrebbe contribuire ad alimentarla ma, sinceramente, vedo più probabile una forma tensiva da stress.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro