Attivo dal 2020 al 2020
Buonasera a tutti.

Ho 24 anni e circa 6 mesi fa ho avuto un episodio causato da demielinizzazione.

È stato un caso di neurite ottica, l'occhio sinistro ha iniziato a farmi molto male al movimento e ho iniziato a vedere i colori più scuri.
Ciò è durato due settimane.

Da subito mi è stata accettata l'ipotesi sclerosi multipla, però facendo una risonanza magnetica all'encefalo vi era solo la lesione al nervo ottico, reagente al mezzo di contrasto.

Così, felicissima, mi sono tranquillizzata e ho chiuso la questione.

Però da quell'evento non mi sono più sentita la stessa, ho iniziato ad avere frequenti mal di testa e sensazioni di debolezza.

Ora è da qualche giorno che percepisco una sensazione di stanchezza nelle gambe, è una sensazione simile a quando si sta in piedi per 10 ore tutto il giorno, però sono molto sedentaria e non capisco come mai sento le gambe così strane.

Percepisco una sensazione di pulsazione e debolezza.

Sto cercando di non farci caso perché so che a livello psicosomatico la mente può giocare brutti scherzi, solo che alla luce di quanto successo mesi fa sta iniziando a venirmi l'ansia.

Il mio caso è stato chiuso così visto che gli esami non riportavano nulla di strano, però non so è opportuno avvisare il medico di base o meno.

Dovrei preoccuparmi?

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione e per ciò che fate qui.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

è possibile che la sintomatologia descritta sia di origine ansiosa, causata dall'episodio di neurite ottica che ha avuto alcuni mesi fa.
Tuttavia un controllo almeno dal Suo medico curante è senz’altro consigliabile. Veda se il collega ritiene indicato un approfondimento diagnostico considerato l’episodio pregresso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Buonasera, innanzitutto la ringrazio per la risposta tempestiva. Ho pensato anche io al fatto che la causa della debolezza che sento fosse di origine ansiosa, sarebbe possibile mi facesse sentire così? La sensazione è proprio di pesantezza, mi sento le gambe pesanti. Non ho difficoltà motorie faccio solo fatica a stare troppo in piedi perché le sento che pesano. Oggi sento una sensazione simile anche nelle braccia, come se avessi fatto allenamento tutto il giorno ma non ho fatto nulla. Sarebbe una caratteristica normale della malattia? Cosa sta a significare?
Mi scuso per le innumerevoli domande, la preoccupazione è molta. Avviserò il medico di base quando sarà possibile, al momento però, in tempi così, mi affido a internet.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

la sintomatologia che riferisce potrebbe senz’altro essere di origine ansiosa, tuttavia nel Suo caso andrebbe approfondita in considerazione del pregresso episodio di neurite ottica mediante visita neurologica e controllo RM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
La ringrazio nuovamente per la risposta, molto gentile davvero. Ne approfitto della sua gentilezza per chiederle un'ultima domanda: mi consiglia di avvisare il medico di base quando i sintomi peggiorano? Al momento ho deciso che rimango così... La ringrazio per l'attenzione.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, è opportuno informare il medico curante se la sintomatologia dovesse accentuarsi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro