Utente
Buongiorno sono una ragazzo di 24 anni eri sera mentre stavo lavorando in fabbrica davanti al computer ho iniziato a non focalizzare più quello che c’era scritto e la mia vista e diventata offuscata...dopo di che sono uscito fuori per prendere una boccata d’aria ed ho iniziato a vedere macchie bianche come il colore della luce e ad avere crampi in tutto il corpo ma soprattutto nelle gambe... (come se i miei muscoli mi stessero abbandonando e io stessi per svenire sentivo solo il battito del cuore.
) Preso dal panico ho fatto chiamare il 118 che dopo essere arrivato mi ha fatto un ecg nella norma pressione nella norma e battiti a 110 e mi ha misurato il diabete anche quello nella norma...l’unica cosa e la saturazione era a 100 e il medico mi ha detto che i crampi sono dovuti a quello...e vero?
Dopo di che arrivato a ps mi hanno fatto un altro ecg e esami del sangue tutti nella norma spiegata la mia situazione è il medico dopo aver parlato con il neurologo mi ha detto che è stato un attacco di panico...io gli ho chiesto se per favore potevano farmi una tac ma il medico mi ha risposto che non c’era bisogno e mi hanno mandato a casa...ora la domanda è che io non sono molto convinto perché a distanza di 5 ore mi scoppia ancora la testa e due giorni fa ho avuto pure quasi la stessa cosa ma in maniera più lieve non è che si Trattato di un ictus che si e successivamente sbloccato da solo?
snche perché ho sempre dolori al collo non è che è la giugulare?
oppure non è che è qualche vena chiusa in testa?
come mi devo comportare non riesco nemmeno ad andare a dormire

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

Lei scrive che Le "scoppia la testa", immagino per il dolore, questo è insorto dopo l’episodio visivo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore grazie della sua tempestiva risposta si il dolore e insorto dopo l’episodio....cosa dovrei fare?

[#3] dopo  
Utente
Adesso mi trovo nel letto e non riesco a dormire dal pensiero che potrebbe essere qualcosa di grave in più la stanza e al buio e quando chiudo gli occhi e come se vedo delle macchie bianche che si muovono dottore mi aiuti cosa può essere?

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

non si faccia prendere da paure immotivate, l’ipotesi più probabile è che si tratti di un’emicrania con aura, è strano che non sia stata ipotizzata al P.S. dal neurologo.
Legga questo link e vede se si ritrova, anche parzialmente.
https://www.medicitalia.it/minforma/neurologia/31-l-emicrania-con-aura.html
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente
Grazie dottore il neurologo al ps ha solo parlato telefonicamente con il collega che mi ha visitato non è venuto lui di persona ha controllarmi e già questa cosa mi suona strana....ma non è che si è trattato di ictus oppure di aneurisma e che si è sbloccato solo?

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

no, le Sue ipotesi sono infondate e dettate dalla paura.
Si tranquillizzi e faccia una visita neurologica.
Per il mal dì testa può assumere un antidolorifico che però deve essere consigliato dal medico curante in quanto è vietato consigliarlo a distanza in un soggetto che non si conosce.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Ma queste auree possono avere a che fare con astigmatismo??perche io lo sono e circa 1 Anno fa l oculista visitandomi aveva riscontrato l’occhio secco. Comunque penso ad ictus e ad aneurisma perché ha un mio collega e successa una cosa simile con questi sintomi e 24 ore dopo che è stato mandato a casa dal pronto soccorso ha avuto un ictus . Lui ha 50 anni però secondo me l’età non vuol dire nulla

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
No, l'astigmatismo non è influente su queste cose.
Faccia, come Le dicevo, una visita neurologica e stia sereno.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
Salve dottore questa mattina mi sono alzato e dopo circa un oretta dopo essere uscito e poi rientrato a casa ho avuto di nuovo capogiri la sensazione come se mi tirasse qualcuno dai piedi gambe deboli e ronzii alle orecchie e non riesco a stare seduto e tranquillo devo stare in movimento

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi pare che ci sia anche una componente ansiosa, almeno questa è l’impressione che si ricava a distanza. In attesa della visita neurologica può rivolgersi al medico curante.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Carissimo dottore sono stato dal medico curante la cui mi ha segnato degli ansiolitici....e da due giorni che li prendo e non mi sento affatto bene perché ho sempre tachicardia forte stamattina sono andato a fare la spesa e entrando in un grande centrocommerciale mi davano fastidio le luci crampi in testa e sensazione di gambe deboli cosa può essere? Sto pensando a una cosa molto grave che forse ho nel cervello

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia descritta sembrerebbe di origine ansiosa e mi pare che in tal senso si sia orientato anche il medico curante.
Per Sua tranquillità può effettuare una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Grazie dottore della sua risposta ho già preso un appuntamento...la domanda che le porco questi sintomi che io ho posso essere legati ad una patologia grave?