Si può avere un ictus a 29 anni?

Buonasera dottori, vi scrivo perché vorrei sapere quante possibilità ci sono di poter aver un colpo ischemico oppure emorragico all'età di 29 anni.

Premetto che fumo da 15 anni (una decina di sigarette al giorno in media), ho passato diversi periodi in cui ho bevuto molto (1-2 litri di vino al giorno per un paio di settimane ad esempio) e qualche volta, nell'ultimo anno e mezzo, mi sono fatto anche qualche mezzo grammo di cocaina (non ne tocco più oramai da mesi).

Ora, considerando che sono una testa di cavolo, e che purtroppo persone anche più giovani di me ed in perfetta salute con tanto di buono stile di vita hanno avuto episodi del genere, nel mio caso, quante possibilità ho?
So che così non si può dire, senza visita alcuna, ma a livello statistico magari.

La pressione arteriosa è ottimale, raramente ho mal di testa e non ho mai avuto sintomi tipici dell'ictus (eccezione fatta per vari formicolii, ma erano dovuti alle posizioni errate che stavo mantenendo in quel dato momento), ed in famiglia nessuno ha mai sofferto di patologie simili, né nonni né zii, tantomeno i miei genitori, se può significare qualcosa.

L'unica cosa che mi capita, neanche sempre, è avere giramenti di testa abbastanza forti, anche se di pochi secondi, appena mi alzo se sto sdraiato per un po' di tempo.

Quindi, in assenza dei classici sintomi premonitori, quante possibilità ho di avete un ictus così, "dal nulla", senza appunto aver mai avuto dei presagi, ma consapevole di essere stato persecutore di vizi assolutamente discutibili sia moralmente che legalmente?

Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 188 51
Buongiorno

non è possibile percentualizzare il rischio di avere eventi acuti vascolari encefalici o cardiaci.

Quel che si può dire come il rischio, nel contesto di quello che è solo un consulto a distanza, appare aumentato rispetto ad un suo coetaneo che abbia mantenuto uno stile di vita sano e volto alla profilassi delle proprie condizioni di salute.

Cordialmente

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa