Paura patologia vascolare

Buongiorno.
Qualche giorno fa avevo chiesto informazioni per il mio dolore/fastidio al collo sbagliando sezione.
Io sono molto ipocondriaca ed è da giorni che ho dolore o meglio fastidio al collo dalla parte sinistra soprattutto.
A volte sono fitte, a volte sento come delle pulsazioni a volte come delle scossette, ma il dolore di sottofondo lo sento sempre.
Ho letto di giovani della mia età che sono deceduti dopo aver avuto male al collo e sono spaventata in quanto il mio medico ormai associa tutto alla mia ipocondria ed è restio a farmi fare ulteriori visite, quindi prima di andare ad esporre questo sintomo volevo chiedere a voi.
Quest’estate ho fatto holter cardiaco, rm encefalo, tac encefalo, rm rachide lombare, ecografia alla tiroide, visita neurologica ed esami del sangue tutto nella norma a parte il colesterolo un po’ alto (217).
La mia paura è quella di aneurismi, problemi cardiaci o vene occluse.
A maggio 2018 ho fatto un ecodoppler dei tronchi sovraortici risultato nella norma, ma non so se sia il caso di rifarlo o se alla mia età posso aspettare ancora.
Può dipendere da problemi di questo tipo il mio fastidio?
Grazie cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Ragazza,

il problema potrebbe essere di origine cervicale, anche solo una tensione o contrattura muscolare.
Non vedo elementi per sospettare malattie importanti o quelle che Lei teme.
Peraltro ha fatto già una serie di esami e tutti con esito negativo.
Si tranquillizzi.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. Purtroppo la mia ansia e i miei dolori non mi permettono di stare tranquilla nonostante le numerose visite, il dolore al collo c’è sempre. Leggo su internet che il dolore al collo può essere portato da aneurisma dell’aorta, e per quanto so che non vada bene leggere su internet a volte mi appaiono notizie di ragazzi giovani morti proprio di questo con i miei sintomi. Non riesco a distinguere i miei dolori e a capire se il rischio di queste patologie alla mia età è con il numero di visite che ho fatto sia effettivo o meno.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Ragazza,

non si faccia prendere da paure immotivate, l'ipotesi aneurisma dell'aorta è da escludere.
Questo, prima della rottura è asintomatico, dopo la rottura non starebbe qui a scrivere.
Il problema è verosimilmente cervicale.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie. Per mia curiosità, anche gli aneurismi non rotti non possono dare questi sintomi? Perché non riesco a non pensare a quelle persone che ho letto essere morte per questa patologia dopo i dolori al collo.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Possono essere due cose distinte e separate e quindi essere una coincidenza.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera. Ho effettuato una rx cervicale a seguito di una brutta botta alla testa post caduta. È risultata a norma così come la tac alla testa. Secondo lei se ci fosse stato un aneurisma o simili al collo (mia paura come già avevo riferito in seguito alla mia ansia) si sarebbe riscontrata? Cordiali saluti
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Con la radiografia della colonna cervicale no ma stia tranquilla, non ci sono sospetti di questo tipo.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie. Quindi crede che con questi sintomi al collo per ora sia superflua una rm cervicale?

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa