Mal di testa e movimento

Gentili Dottori,
da qualche tempo (circa un mese e mezzo) avverto un mal di testa lieve ma fastidioso che si sposta dalla zona della tempia destra fino a localizzarsi nell'intera area della fronte.
Non è sempre continuo e non si presenta ogni giorno; in ogni caso, non di notte.
Il dolore è acuito dal piegarsi o dal tossire.
Associato a questo, mi capita di provare la sensazione di dover masticare.


Di cosa potrebbe trattarsi?


Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

dalla Sua descrizione un’ipotesi che possiamo avanzare a distanza è la cefalea tensiva che spesso si presenta con le caratteristiche riferite.
Se dovesse persistere si rivolga al medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
la ringrazio per la tempestiva risposta.
Benché il suo intervento non possa sostituire una valutazione diretta, contribuisce di certo a non generare ansie inutili e comunque a farsi un'idea iniziale.

Quello che più mi destava preoccupazione era il fatto che il problema durasse da più di un mese; umidità e freddo (quindi, di conseguenza, sinusite) potrebbero essere fattori scatenanti o crede che sia più probabile (come già ipotizzato) la cefalea tensiva? Ammetto di avere problemi al collo ormai da tempo; non dico di averlo in pezzi, ma quasi.

La ringrazio
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

il dolore frontale potrebbe anche fare pensare ad una sinusite, fermo restando l’ipotesi della cefalea tensiva che può essere avvalorata dai problemi cervicali che possono causare tensione muscolare che poi s'irradia alla testa, sempre come ipotesi a distanza.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test