ghiandola pineale

Buongiorno,
In seguito all esame di tac al cranio per paralisi di bel (ormai risolta) l'esito non ha segnalato anomalie l'unica cosa che ho notato è calcificazione distrofica Della ghiandola pineale.

Chiedo per cortesia se sia normale e se possa causare insonnia.

Ringrazio e saluto cordialmente
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Paziente,
il quesito che pone lei è estremamente pertinente, in quanto l'ormone del sonno, ossia la melatonina, è prodotto dalla ghiandola pineale che la sintetizza in assenza di luce, infatti le sue concentrazioni nel sangue aumentano rapidamente e raggiungono il massimo tra le 2 e le 4 di notte. La melatonina, che regola quindi il ritmo circadiano sonno-veglia, è utilizzata per il trattamento a breve termine dell'insonnia (al riguardo potrebbe consultare anche un mio articolo di cui le accludo il link). Si deve comunque considerare che i pinealociti producono una matrice proteica che va incontro a calcificazione, ed infatti anche nei soggetti giovani sono già presenti concrezioni calcaree. Pertanto, se il reperto morfologico rilevato dalla sua RM corrisponda ad una incapacità funzionale dell'epifisi alla produzione di melatonina è arduo da verificare. In un soggetto che soffre di insonnia si può confermare "ex adjuvantibus" la diagnosi di mancata produzione di questo ormone prescrivendo un prodotto a base di melatonina.
Cordialmente
https://www.medicitalia.it/news/neurologia/7926-e-sicura-la-melatonina-ed-e-davvero-efficace.html

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno
La ringrazio per la risposta.
Posso quindi stare tranquillo per la calcificazione distrofica.
Ho letto il suo articolo dove dice che l'uso della melatonina nei tempi e dosi giuste può essere utile ( non come ipnotico) ma come regolatore del sonno/veglia.
Può gentilmente riferire quali siano i tempi giusti, dosaggio e per quanto tempo?
Grazie ancora
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
L'utilizzo della melatonina deve essere comunque prescritto dal medico curante e limitato a brevi periodi di tempo

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa