x

x

Tac encefalo

Salve, scrivo per avere gentilmente un parere sul referto della tac eseguita in pronto soccorso, dove mi ero recata a causa di una forte rigidità del collo e di dolore pulsante alla nuca.
Da 4 giorni avevo questi forti dolori iniziati una mattina al risveglio dopo una giornata in cui avevo preso freddo, e che non si calmavano nonostante prendessi oki e tachipirina.
Arrivata in prontosoccorso, dopo la valutazione del medico mi è stata fatta una tac cervicale ed encefalo il cui risultato è " non evidenza di lesioni ischemiche o emorragiche in fase acuta.
Sistema ventricolare in asse e simmetrico.
Spazi subcranoidei lievemente aumentati alla volta (atrofia?).
Nom evidenti rime di frattura in atto.
Protusione discale mediana in C4-C5 meritevole di videat neurologico".
Il medico mi ha prescritto una consulenza neurochirurgica per l'ernia cervicale e mi è stata fatta una iniezione di toradol con netto miglioramento del dolore.
Ora quello che mi preoccupa, ma a cui il medico non ha accennato, è il lieve aumento degli spazi subcranoidei, e da quello che ho letto mi sono spaventata molto.
Premetto che non soffro di perdite di memoria, o altri problemi in generale, a parte insulino resistenza dovuta a ovaio policistico, ho effettuato lo scorso anno una visita neurologica per cefalea tensiva che però è risultata negativa.
È il caso di fare una nuova visita o una risonanza?
A cosa potrebbe essere dovuto questo problema alla mia età?

Vi ringrazio
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 72k 2.2k 23
Gentile Utente,

non sono rari i reperti di "lieve aumento degli spazi subaracnoidei" in soggetti giovani in cui è estremamente raro che siano dovuti ad atrofia, più semplicemente si tratta di "varianti anatomiche" e quindi considerate non patologiche, presenti fin dalla nascita.
In termini semplici si tratterebbe di un fattore costituzionale.
Un approfondimento mediante RM anche senza mezzo di contrasto potrebbe essere utile.
Non stia preoccupata.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Provvederò a prenotare la risonanza e le farò sapere. La ringrazio di cuore
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 72k 2.2k 23
Di nulla.

Buon fine settimana

Dr. Antonio Ferraloro