Miopia elevata : laser?

GENTILI DOTTORI,

mi chiamo Silvia, ho 28 anni e vorrei avere dei consigli riguardo la possibilità di operare chirurgicamente la mia miopia elevata (l'ultimo controllo nel 2005 ero a -9.75)che credo sia ereditaria. Vi descrivo sommariamente la mia storia.
A 5/6 anni mi è stato riscontrato per la prima volta tale difetto (ed era già -1 diottria x entrambi gli occhi), ho quindi portato gli occhiali fino a 13 anni quando ho deciso di provare a portare le lenti corneali. Questo per ovvie ragioni di estetica e di praticità ma soprattutto perchè la miopia era arrivata a circa -5 diottrie ( sempre x entrambi gli occhi) e il mio oculista mi disse che le lenti corneali "rigide" avrebbero in qualche modo "frenato" il difetto.
A 19 anni avevo chiesto al mio oculista se potevo essere operata con il laser e dopo un'attenta visita aveva risposto positivamente, solo c'era da attendere qualche altro anno. Mi avrebbe operato lui a Imola.
Nel frattempo mi sono iscritta all'università e ho iniziato anche a lavorare con i miei come impiegata. Passato qualche anno (forse 2 o 3) ritorno da lui x il solito controllo e mi dice che le mie cornee sono troppo "sottili" e c'è un alto rischio di non riuscita e quindi trapianto. Ho ovviamente rinunciato con non poco dispiacere.
Nel 2005 ho cambiato oculista e oltre a dirmi che ero, come dicevo prima a -9.75 x entrambi gli occhi, nota un "assottigliamento" della retina (mi chiede se ogni tanto mi capitava di vedere puntini neri o filamenti luminosi, ho risposto di si) e mi prescrive MYOOPS da prendere x 3 mesi. Vorrei capire se avere una cornea e una retina sottile preclude la possibilità di operare con il laser.
Mi piacerebbe tanto poter recuperare la vista, e tornare a nuotare senza lenti e occhialini..
Vi ringrazio infinitamente. Il vostro è un servizio che dà coraggio.
Buona giornata.
Silvia
[#1]
Dr. Giuseppe Battiloro Oculista 7
Bisogna innanzitutto chiarire che l'intervento laser per eliminare la miopia non elimina le caratteristiche anatomiche dell'occhio miope (tra cui retina assottigliata e fluidificazioni vitreali). Quindi dopo l'intervento l'occhio rimane uguale con tutti i suoi difetti. In ogni caso non è la retina assottigliata che preclude il suo intervento.
La cornea "sottile" potrebbe essere un problema.
Ad oggi si possono utilizzare tecniche un po' più particolari ed invasise. Ad esempio l'impanto di una lente (IOL) artificiale davanti al cristallino. E' un intervento che ricorda in molti passaggi l'intervento di cataratta anche se in questo caso non c'è l'asportazione del cristallino. Ho assistito a parecchi di questi interventi durante la mia specializzazione a Perugia fatti dal mio "tutor", il Prof. C.Cagini al quale può rivolgersi per informazioni dando il mio nome; lo trova al Policninico Monteluce di Perugia.
Per altre informazioni su questi interventi sono a disposizione.
A presto

[#2]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 396
Condivido pienamente le indicazioni fornite dal Dott.Battiloro,
uno studio della pachimetria corneale e della camera anteriore con ORBSCAN II sarebbe indicato.
Io attualmente nei miopi come lei applico una maschera fotoablativa "tissue saving" con risparmi sino al 35 % di tessuto corneale.
Direi che questi trattamenti della BAUSH e LAMB vanno davvero molto bene,
provi ad andare sul sito www.ZYOPTIX.com oppure su www.Luigimarino.it dove ho riportato i dati di uno studio multicentrico europeo proprio sul Tissue saving..
dove troverà tutti centri all'avanguardi che utilizzano questi recentissimi software.
io ho possibilità di usare questa applicazione a Roma, Milano o Lecco...scelga Lei dove può raggiungermi...
a presto
SUO LUIGI MARINO

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentili dottori,

grazie per le vostre preziose risposte.
Rispondendo al prof. Marino, Roma è la più vicina quindi mi organizzerò al più presto per venire da lei.

Con affetto.

Silvia.

[#4]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 396
allora a presto
[#5]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 396
allora a presto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test