Gonfiore palpebra inferiore destra

Gentili dottori buonasera, sono disperato ho iniziato a soffrire di gonfiore alla palpebra inferiore destra dal giorno dopo che tornai a Londra dalle vacanze in Sardegna a settembre, da allora mi sveglio ogni giorno con la palpebra inferiore destra estremamente gonfia, mi sono rivolto al mio gp che mi ha fatto fare dei controlli come analisi del sangue e urine per controllare tiroide e reni, tutti i valori sono normali, ho consultato un oculista che ha svolto gli esami sulla vista e salute dell occhio ed anche qui tutto normale, ho provato un collirio antibiotico sotto consiglio dell oculista che non ha portato alcun risultato, ho provato un collirio antistaminico x un mese che non ha portato alcun risultato sempre sotto consiglio del medico, ho fatto visita ad un allergologo che mi ha fatto un vaccino contro le polveri, non ha portato a nessun risultato.. ho mandato tutte le mie analisi e referti al medico di base che mi ha visto crescere nel mio paese ed anche lui non riscontra nessuna anomalia. Fatto sta che il problema persiste e sono preoccupato per la mia salute e vorrei riuscire a capirne la natura per poterlo risolvere definitamente. Chiedo disperatamente aiuto. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra attenzione e tempo, Cordialmente auguro una bella serata
[#1]
Dr. Vincenzo Orfeo Oculista 163 10
Gentile utente, ciò che riferisce è insolito. Si sveglia al mattino con una palpebra gonfia. Poi nel corso della giornata si riduce questo edema? Non ci sono altri segni infiammatori? L'edema è solo di un occhio? Non è facile darle un consiglio. Visto che lei è a Londra può farsi visitare al Moorfields; ci sono vari italiani tra cui il dott. Vincenzo Maurino. Se non si tratta di una infiammazione, bisognerà assicurarsi con esami strumentali che non ci sia qualche alterazione vascolare localizzata che, con la posizione supina, le induce un edema palpebrale. Mi spiace di non poter essere più utile ma le consiglierei di approfondire.
Cordiali saluti

Prof. Dr. Vincenzo Orfeo
Direttore U.O.Oculistica Clinica Mediterranea, Napoli
Prof. a contr. Scuola Spec.Oftalmologia Università di Trieste

[#2]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore la ringrazio per la sua celere risposta e consiglio. Posso precisare che il gonfiore non scompare completamente durante la giornata ma diminuisce nella parte esterna della palpebra e rimane gonfio vicino al dotto lacrimale.Secondo lei è un tipo di problema che dovrebbe essere trattato con celerità visto che ormai risale quasi a 5 mesi fa? Cercherò di ottenere un appuntamento tramite il mio medico generico all’ospedale Moorfields o dovrò rivolgermi privatamente al medico da lei indicato.
Non perdo l’occasione per ringraziarla ancora.
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Vincenzo Orfeo Oculista 163 10
Gent.mo, certamente essendo un problema insorto 5 mesi fa non vedo una grande urgenza ma è bene capire la causa del gonfiore. Mi faccia sapere cosa le dicono. Cordiali saluti e in bocca al lupo!

Prof. Dr. Vincenzo Orfeo
Direttore U.O.Oculistica Clinica Mediterranea, Napoli
Prof. a contr. Scuola Spec.Oftalmologia Università di Trieste

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test