Incisivo che duole quando mordo o premo verso la gengiva

Buongiorno dottori.

Ho da un poco di tempo problemi con uno dei miei incisivi.
Mi spiego meglio.

Da qualche mese quando mi accingevo a mordere qualcosa sentivo un dolore acuto al mio incisivo sx.

Giorno 12 di questo mese improvvisamente il mio dente si è letteralmente frantumato senza che al momento avesse nessuna sollecitazione, infatti stavo camminando.

Poiché era venerdì ho dovuto aspettare il lunedì per andare dal mio dentista.
Mi ha rassicurato dicendomi che sarebbe stato possibile ricavare un moncone e successivamente incapsularlo.

Abbiamo iniziato la procedura il martedì con successiva applicazione di capsula provvisoria in resina.

Ho subito notato però che quando premevo la capsula verso la gengiva sentivo lo stesso dolore che sentivo prima che jl dente si rompesse.

Il mio dentista sostiene che è solo infiammato e mi ha prescritto degli antinfiammatori che però ho paura ad assumere jn quanto prendo cardioaspirina per un evento di amaurosi fugace in fase di accertamento.

Le mie domande sono:
1-È possibile secondo voi che si tratti solo di infiammazione o non sarebbe opportuno, prima di applicare la capsula definitiva, provvedere con una radiografia?

2- nel caso dovesse essere necessario assumere antinfiammatori, ripeto in presenza di cardioaspirin, posso ugualmente assumere.

Grazie per le eventuali risposte e buona giornata a tutti.
[#1]
Dr. Mattia Fanini Dentista 152 4 2
Buongiorno
Per formulare una corretta diagnosi e quindi prognosi dell’elemento dentario sarebbe utile sapere se il dente è già stato sottoposto a trattamento endodontico (devitalizzazione), se è presente una frattura verticale di radice, ed altre informazioni cliniche che possono essere raccolte mediante esame obiettivo e radiografia.

L’assunzione di antinfiammatori in pazienti che assumono Cardioaspirina deve essere monitorata, in particolare è indicato assumerli a stomaco pieno per evitare effetti collaterali a livello gastrico. Ma di questo ne deve parlare con il Suo curante in quanto conosce la Sua storia clinica.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dott. Buongiorno. Grazie per la risposta.
Il dente non è stato devitalizzato.
Non si conosce se è presente una eventuale frattura perché non è stata fatta la radiografia.
In condizioni "normali" non ho nessun dolore o disturbo. Ma setaccio pressione sul dente per spingerlo verso la gengiva allora ho dolore.
Speriamo sia solo infiammato.
Secondo lei è possibile è forse ci vuole del tempo?
Oppure potrebbe trattarsi di un granuloma?
La ringrazio di nuovo.
[#3]
Dr. Mattia Fanini Dentista 152 4 2
Il dolore potrebbe essere causato sia da un margine acuminato del dente che punge la gengiva, sia dalla presenza del granuloma che necessita di radiografia per essere diagnosticato o da altre condizioni.

Purtroppo trattandosi di un consulto online siamo limitati nel percorso diagnostico.

P.S. Quando dice di spingere il dente contro la gengiva, intende in senso orizzontale o verticale lungo l’asse lungo del dente?

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore di nuovo grazie.
Intendo dire spingere in senso verticale . Poiché si tratta dell'incisivo superiore sinistro, spingo con il dito verticalmente con modesta pressione che mi provoca una buona dose di dolore. Anche durante la masticazione se accidentalmente del cibo si sovrappone fra il dente in questione e i denti inferiori anche in questo caso sento dolore.
La cosa strana è che quando il dente si è frantumato e io " spingevo" sempre verticalmente verso la gengiva il dolore non c'era.
Io ho la vaga sensazione che possa esserci qualcosa sotto.
Non so se per precauzione sarebbe utile assumere un antibiotico anche perché la gengiva la trovo leggermente irritata quando la tocco con la lingua.
[#5]
Dr. Mattia Fanini Dentista 152 4 2
Il dolore alla percussione di un dente potrebbe far sospettare la presenza di un granuloma.
Una semplice radiografia endorale permette di confermarne o meno la presenza. In tal caso attraverso trattamento endodontico (devitalizzazione) del dente si dovrebbe risolvere il problema.

Come sempre Le ricordo che si tratta di un consulto online e senza visitarla non posso formulare alcuna diagnosi, la quale spetta al suo odontoiatra di fiducia.

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio per la sua gentilezza e mi scuso per il prezioso tempo che le ho sottratto.
Nel caso il dolore oggetto della presente non dovesse risolversi entro qualche giorno cercherò di "indirizzare" il mio odontoiatra sulla necessità di una radiografia.
Mi scuso di nuovo e nel salutarla cordialmente le auguro una buona notte.
[#7]
Dr. Mattia Fanini Dentista 152 4 2
Non deve scusarsi di nulla, per qualsiasi dubbio resto a sua disposizione

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie. Molto gentile. Di nuovo Buonanotte.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Dottore buonasera. Come vede sono di nuovo qui a disturbarla.
Volevo solo aggiornarla su un fatto. Sempre logicamente alla problematica del mio incisivo.
Ieri mattina causa una faringite ho iniziato a prendere augumentin 875/125.
Ad adesso ho quindi assunto 3 compresse .
Oltre che alla gola ho notato un fortissimo miglioramento anche della problematica da me lamentata sul mio dente. Non so se è solo un caso ma adesso se premo sul dente, sempre in modo verticale come facevo anche ieri, quasi non avverto più nessun dolore.
Volevo chiederle se questo può essere indicativo per capire meglio l'eventuale patologia di cui è afflitto il mio dente oppure se dopo terminato l'antibiotico il problema può manifestarsi di nuovo?
Mi scusi se approfitto della sua gentilezza, oltretutto in un giorno sacro come la domenica.
Cordialità e buona serata.
[#10]
Dr. Mattia Fanini Dentista 152 4 2
Buonasera, l’efficacia dell’antibiotico ci fa sospettare ancora di più un’infezione a livello periapicale. Per evitare che in futuro si ripresenti la sintomatologia, se confermata l’ipotesi diagnostica, sarebbe bene sottoporre l’elemento a trattamento endodontico.

Buona guarigione e buona serata

[#11]
dopo
Utente
Utente
Non ho parole per ringraziarla.
Ha contribuito ha dirimere tutti i miei dubbi.
Le auguro una buona notte.

Igiene dentale, carie, afte e patologie della bocca: tutto quello che devi sapere sulla salute orale e sulla prevenzione dei disturbi di denti e mucosa boccale.

Leggi tutto