Utente 204XXX
Buongiorno,
devo porre gentilmente un quesito sull'anestetico locale Mepivacaina.
Sono affetta da varie allergie anche gravi che sono state in parte inserite nel range della MCS Sensibilità Chimica Multipla, malattia rara da alcuni mesi non più riconosciuta dal SSN.
Mi sono sottoposta a tutti gli esami possibili (una lista lunghissima di allergie che rende la vita difficile) e anche a quello dell'anestetico locale. Ho tollerato solo Carbocaina (Mepivacaina) al 2% senza conservanti e senza adrenalina (dose terapeutica tollerata fino a 1,6 ml.)
Ho sempre usato per i piccoli interventi dal dentista o dalla dermatologa Carbocaina 20mg/ml della AstraZeneca ma nell'agosto del 2017 questa ditta smetteva la produzione e la passava alla AspenPharma che pero' non rispetta la ricetta (gli eccipienti sono differenti) nè la confezione (devo assolutamente usare fiale in vetro e non in plastica).
Oltretutto il SSN non mi permette più di acquistarla (in passato avevo sempre una valida prescrizione dello specialista e ne portavo sempre qualche fiala in viaggio per paura di non trovarla nel caso ci fosse stato bisogno di un piccolo intervento urgente, un punto, un'estrazione etc) e quindi oggi mi devo affidare allo specialista che opera al momento (dentista o altro).
Il mio dentista ora che deve farmi degli interventi sui denti ha detto che ha a disposizione la Mepivacaina al 2% ma con 400 mg di principio attivo, ossia la fiala è da 20ml ma contiene 400 mg. di mepivacaina. Lui dice che è la stessa cosa ma io non sono tranquilla.
Siccome la Carbocaina che usavo io ma anche quella che ho visto in ospedale senza conservanti e senza adrenalina portava sempre la dicitura 20 mg/ml potete darmi una chiarificazione in tale senso ?
Vi sarei grata di un consiglio e vi invio cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile signora, o io non ho ben compreso la domanda, o mi par di capire che il suo dentista abbia ragione. Se facciamo due conti, se una fiala contiene 20 mg/ml ed e' da 20 ml conterrà inevitabilmente 400 mg di principio attivo in tutto: 20 mg x 20 ml = 400 mg.
Cordiali saluti.
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, non si fida di un medico a cui racconta la sua anamnesi con domande specifiche e si fida di internet dove trova tutto e il contrario di tutto? Il problema del dosaggio dei conteggi dei contenuti non dovrebbe essere un suo problema, quando si trova davanti un medico responsabile che conosce la sua anamnesi. Inoltre le equivalenze come le ha risposto la collega non sono sbagliate e penso che i suoi dubbi e la sua apprensione sia più pericolosa del farmaco.Stia tranquilla e si affidi alle buone mani del suo odontoiatra che utilizzerà al massimo 1,6 ml di anestetici al 2% corrispondente a 320 mg.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#3] dopo  
Utente 204XXX

Gentili Signori Medici Vi ringrazio entrambi per le risposte.
Quanto alla domanda che avevo posto, in questi giorni ragionando mi sono resa conto che è solo una questione di quantità contenuta nella fiala.
Giustamente l'ansia fa brutti scherzi ! Tuttavia ne ho sempre quando si tratta di sottopormi a qualche terapia, perchè purtroppo di sbagli ce ne sono stati tanti..... e se non fossi stata attenta, anche se incompetente e troppo ansiosa, forse oggi non sarei qui.
Grazie per la specifica della dose da usare.
Ringrazio ancora per il conforto datomi e auguro buon lavoro

[#4] dopo  
Utente 204XXX

Gentili Signori Medici Vi ringrazio entrambi per le risposte. Quanto alla domanda che avevo posto, in questi giorni ragionando mi sono resa conto che è solo una questione di quantità contenuta nella fiala. Giustamente l'ansia fa brutti scherzi ! Tuttavia ne ho sempre quando si tratta di sottopormi a qualche terapia, perchè purtroppo di sbagli ce ne sono stati tanti..... e se non fossi stata attenta, anche se incompetente e troppo ansiosa, forse oggi non sarei qui. Grazie per la specifica della dose da usare. Ringrazio ancora per il conforto datomi e auguro buon lavoro