Utente 543XXX
Buongiorno,

Quando mia figlia aveva circa due anni e mezzo mi sono accorta della presenza di macchie bianche e marroni sui suoi molari.
In seguito alla visita odontoiatrica il medico ha attribuito queste carie all’allattamento prolungato e al non utilizzo del dentifricio fluorato.
Ci è stato consigliato di utilizzare un dentifricio fluorato (1000 ppm) ed un collutorio (0,05% fluoruro di sodio).
Ci è stato inoltre consigliato di provare a curarle in 4 sedute distinte con la sedazione cosciente con protossido di azoto ma se questo non desse risultati vista l’età di mia figlia di farlo in anestesia generale.
Poco dopo aver compiuto 3 anni abbiamo avuto la prima seduta in sedazione cosciente che è andata bene.
Purtroppo però alla seconda seduta la bambina ha avuto molto male quando le è stata praticata l’anestesia nonostante l’applicazione del gel pre-anestetico. Il medico ha provato a fare una seconda puntura ma anche questa volta ha avuto male. La bambina non ha collaborato più e la seduta è finita.
Il medico consiglia a questo punto di fare tutto in anestesia generale.
Nonostante un accurata igiene le carie in questi ultimi mesi hanno avuto un evoluzione molto rapida e ora quelle sui molari inferiori sono molto più grandi e sono preoccupata che possa avere male e mi sento molto in colpa.

Volevo chiedere se tra la sedazione cosciente e l’anestesia generale esistono altre opzioni?
Ho letto dell’ozonoterapia ma non so se per mia figlia possa essere un’opzione.
Noi viviamo all’estero e qui non viene utilizzata ma potrei spostarmi in Italia nel caso potesse essere utile.

Vi ringrazio in anticipo per i vostri consigli in merito

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, non s'illuda che l'ozono faccia miracoli, praticamente rallentata e a volte blocca la carie. Sicuramente è indicato alla bimba in questo momento, in modo che riacquisti fiducia per le prossime cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 543XXX

Grazie per la sua risposta!