Bollicina rossa sul labbro inferiore a seguito di antibiotico

Buon pomeriggio, in attesa della visita presso il mio odontoiatra prevista per la prossima settimana, vorrei chiedervi un'opinione per sapere cosa aspettarmi.
Sono al 7 mese di gravidanza, e ho sofferto di cistite dovuta all'escherichia coli.
Come terapia la mia ginecologa mi ha prescritto Cefixoral una volta al giorno per una settimana, che però non ha avuto effetto.
Successivamente (ad inizio settembre) ho preso Augmentin due volte al giorno per 10 giorni, e finalmente l'urinocoltura ha dato esito negativo.
Il problema che è insorto contemporaneamente a quest'ultima terapia, è la comparsa di una bollicina sul labbro inferiore.
Inizialmente pensavo fosse dovuto all'herpes labiale, però con il passare dei giorni (e tuttora adesso) la situazione è rimasta stabile, quindi penso che si possa escludere l'herpes.
Questa bollicina sembra un brufolo, non mi provoca né dolore né prurito, però è rossa e gonfia, ed è leggermente fastidiosa, sembra essere piena di sangue.
E con il passare dei giorni sembra che stia diventando più "callosa", come una piccola cisti.
Può essere dovuta ad una reazione all'antibiotico?
Potrebbe risolversi da sola, o probabilmente sarà necessario asportarla chirurgicamente?
Grazie in anticipo a chi mi risponderà.
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Dentista 1,5k 72 2
Dovremmo fare diagnosi ed è necessaria una visita.
Potrebbe trattarsi di un mucocele o un granuloma piogenico, dato il suo stato di gravidanza.
Se fosse ciò, potrebbe anche ridursi dopo il parto, ma capisce bene che non possiamo fare diagnosi online. D'ogni modo la terapia è comunque l'escissione chirurgica.
Per quanto riguarda la cistite, riequilibri l'intestino. Ci sono anche degli integratori che può assumere ed evitare una recidiva, ne parli con il curante.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta. Dalle foto in rete sembra proprio un granuloma piogenico, attenderò la visita per avere comunque una diagnosi precisa. Per la cistite (che spero sia stata curata definitivamente) sto continuando a prendere un integratore formato da D-mannosio e fermenti lattici vivi ad azione probiotica, oltre ad un alimentazione controllata. La ringrazio tanto per aver chiarito i miei dubbi! Saluti.
[#3]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Dentista 1,5k 72 2
Giusto l'integratore.
Saluti!

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test