Utente 242XXX
buona sera, premetto che da poco tempo ho perso due zie una per tumore al pancreas e intestino e una per tumore al fegato.Io da gennaio ho continui dolori sotto le costole a destra e al fianco destro con anche sensazione di bruciore e fitte mi sono recata dal medico che mi ha fatto fare un ecografia addominale che riscontra la presenza di 5 formazioni angiomatose, di diametro decrescente da 3.5 a 1.5cm il piu grande nel segmento 1.Il fegato e nella norma per dimensioni ed ecostruttura,colicisti normodistesa,alitiasica.Le vie biliari intra ed extraepatiche non sono dilatate.Pancreas e milza sono nei limiti morfo-volumetricied ecostrutturali.Reni in sede,normali per morfologia,volume rapportocortico-midollare a destra è presente un doppio sistema escretore.Non si osservano calcoli endocaliciali.Le cavita calico pieliche non sono dilatate.Ho fatto anche una tc addome sup mdc, tc addome inf.mdc,tc epatica bifasica dove mi hanno riscontrato le formazioni angiomatose ma per il resto non si sono visualizzate lesioni focali o diffuse degli organi addominalie pelvici.Non tumefazioni linfonodali patologiche endo e-o retroperitoneali.Le analisi del sangue glucosio 81, ast 12,alt 12,ggt 25 amilasi 65,lipasi 47, tutti nei range tranne la bilirubina totale a 1.9(range 0.20-1.20).ves 19. mi hanno prescritto anche CEA 1.1,alfa-fetotrombina 1.7, CA 19-9 14.8 anche questi rientrano tutti nei range,per quanto riguarda l'emocromo i valori non nei rang sono quelli MCV 72.5fl(range 80-97) e MCH 24800pg(range 27-32).gli esami leucocitari tutti nella norma.Non mi sono fatta mancare anche una gastroscopia con diagnosi di una piccola ernia iatale da scivolamento con probabile colonpatia funzionale in terapia con antra, debrum e reuterin e dieta consigliata per con irritabile.In precedenza alla gastroscopia stavo prendendo peridon per il senso di nausa che mi veniva, seguito da forte dissenteria,peggiorata con l'assunzione di augmentin per una settimana per probabile inffiamazine appendice.In questo momento la dissenteria e passata insieme al senso di nausa ma mi rimane il dolore allo sterno e sottocostale che a giormi continua a propagarsi nell'addome e mi si è aggiunta una sensazione di prurito generale nel corpo e delle emmorroidi doloranti e sanguinanti solo dopo la defecazione.Devo preoccuparmi e fare qualche altro accertamento? i valori delle analisi non nei range (bilirubina 1.9, mcv 72.5,mch 24.800) sono preoccupanti?Dovrei ripetere questi esami?La TAC avrebbe evidenziato qualche tumore? La ringrazio per le notizie che vorra darmi.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che si possano aggiungere ulteriori contributi alle esaurienti repliche del collega su

https://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/269654/Dolore-allo-sterno-a-destra
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com