Spondilolistesi e retrolistesi

Salve, sono un ragazzo di 24 anni. Nel 2006 poiché soffrivo di lombalgia, il fisiatra mi ha prescritto una Risonanza Magnetica che ha evidenziato una malformazione della L5 con retrolistesi di L4 provocata da una discopatia avanzata protusiva nel canale. La stessa L5 tende ad instabilità sull'osso sacro (anterolistesi) con discopatia L5-S1 meno grave. Inizialmente, ho svolto nuoto per 6 mesi, poiché il dolore non passava anzi sembrava peggiorasse ho abbandonato l'attività sportiva. E nel 2007 mi sono rivolto ad un ortopedico. Quest'ultimo oltre a confermare quanto sopra espresso, mi ha diagnosticato anche una cervicoalgia che viene attribuita al fatto che sto dieci ore al giorno al pc o in posizione simile per studiare. Mi sono stati prescritti degli esercizi di ginnastica leggera, più cyclette e bicicletta. Da allora svolgo 5 minuti di cyclette mattutini e un esercizio di quelli consigliati, gli altri non li faccio sia per pigrazia sia perché mi sembra di accusare dolore. In questi anni sono ritornato più volte dall'ortopedico, perché avevo i soliti dolori di lombosciatalgia. Il dottore non ha però riscontrato nessun peggioramento.Infatti, ora sono un paio di anni che sto benino... Il motivo per cui sono qui a scrivere è questo: - prima che mi veniva diagnosticato questo problema giocavo a calcio a 5...in seguito i dottori me l'hanno sconsigliato ed sono stato condizionato a livello psicologico poiché non riuscivo a giocare tranquillo. Però per accettare questa cosa c'ho messo almeno 3-4 anni ed ancora oggi non nascondo di rimpiangere questa possibilità che mi è stata tolta. Dato che, come ho scritto su, il nuoto mi peggiorava la situazione e non mi piaceva, altre attività come la corsa o la palestra anche mi sono state sconsigliate, sono 5 anni che sono praticamente inattivo. Sono sempre stato molto magro, oggi ho messo qualche chilo in più ma sia chiaro non sono grasso...volevo sapere da qualche specialista come posso riprendere un pò di attività motoria considerando la situazione esposta...insomma se è possibile qualche programmino riabilitativo...

Mi scuso per essermi dilungato un pò, spero di essere stato chiaro. Grazie
[#1]
Dr. Umberto Donati Ortopedico, Chirurgo della mano, Medico legale, Perfezionato in medicine non convenzionali 7,6k 267 9
Per decidere se e quali attività sportive può svolgere, bisogna averLa visitata e aver preso visione delle rx attuali. Vi sono attività fisiche che possono essere possibili soprattutto se svolte con la necessaria prudenza, ma Gliele potrà suggerire il medico fisiatra dopo averla visitata. La corsa e la palestra non sono le attività più indicate. Probabilmente converrà scegliere qualche sport eseguibile in acqua.
Cordiali saluti

Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per la risposta.

Saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test