Utente
Salve Gentili dottori,
scrivo per mio padre,sono ormai settimane che lamenta un forte dolore alla gamba destra,più precisamente coscia,polpaccio e gluteo!
Il dolore è molto forte e si presenta soprattutto stando seduto o durante la notte.
Sono ormai notti che si sveglia puntualmente alle 4 per farsi fare una puntura di voltaren,che ultimamente non sta più facendo molto effetto!
Lui gioca a tennis,ultimamente ha intensificato l attività giocando anche per 3 ore di fila,ma durante il gioco sostiene di non sentire dolore ma bensì che questo venga giovato dal movimento!
Domenica scorsa ha giocato sia al mattino che al pomeriggio ed il dolore era quasi del tutto scomparso,ma poi puntualmente si ripresenta!
Ieri ha fatto uno visita ortopedica,sospettando una lombosciatalgia,ma l ortopedico la ha esclusa sostenendo che se fosse stata lombosciatalgia durante la visita avrebbe dovuto sentire dolore....così gli ha prescritto una ecografia muscolare che effettuerà domattina!
Noi siamo molto in ansia,ci terremmo a conoscere il vostro parere!
Grazie anticipatamente

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Il parere nostro, gentile signora, lo potrà avere certo e convincente solo visitando suo padre e valutando gli accertamenti diagnostici che il suo ortopedico le sta facendo eseguire giustamente.
Ma scusi suo padre quante ore al giorno gioca?
Non le sembra eccessivo, Anche per chi vuole fare attività di movimento ?
Un po di equilibrio e di buon senso ci vuole sempre.

Adesso con farmaci antiinfiammatori e con riposo assoluto, appena il collega ortopedico farà la sua diagnosi prescriverà i giusti rimedi terapeutici, suo padre comincerà a guarire.
Cordiali saluti


Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la cortese risposta

Mio padre gioca anche 3-4 volte a settimana per 2-3 ore al giorno!
Dall ecografia fatta ieri risulta una forte contrattura muscolare da curare con
punture di voltaren associate al muscolin per almeno 10 giorni....poi si consiglia una radiografia!Al momento non ho con me il foglio altrimenti avrei scritto il referto nei dettagli!!

E' normale che dopo 2 giorni di punture ancora non vede risultati ed il dolore è sempre molto forte e persistente per tutta la giornata?Salvo quando la puntura fa il suo effetto?

La ringrazio in anticipo e aspetto una vostra risposta!

[#3]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Si certamente signora, due gg. sono pochi in effetti .
Esegua la terapia farmacologica per 6-7 gg, poi ricontatti il suo otopedico per far visitare suo padre .
Anche facendo fisiochinesiterapia andrà bene.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente!
Di seguito le riporto l esito della ecografia Muscolo Tendinea

Ecografia Gamba-Coscia sinistra.

L esame eseguito con scansioni transversali coronali e longitudinali a livello
della loggia posteriore della coscia e della gamba mostra in corrispondenza del 3° medio del posteriore della coscia e della gamba,mostra in corrispondenza del 3° medio del gemello mediale sfumata area iso-ipoecogena con struttura muscolare lievemente alterata in un quadro ecografico compatibile con "affaticamento muscolare" in assenza di ulteriori lesioni ecograficamente apprezzabili,situazione analoga sul bicipite femorale.
Si consiglia completamento diagnostico con esame radiografico lombosacrale.


Al momento,nonostante le punture la situazione non sembra migliorare.
Confido in una risposta
Saluti

[#5] dopo  
Utente
Purtroppo la cura non fa effetto,
il dolore è addirittura peggiorato e sempre presente di giorno e di notte!

La ringrazio per l attenzione avuta!