Utente
Egr dott.
mia mogli da circa due mesi soffre di dolori atroci al III dito del piede, il dolore non è continuo ma si presenta all'improvviso con fitte atroci, che la fanno urlare ma per fartuna durano pochi secondi , non ha dolore quando cammina,e a parte le fitte 2-4 al giorno poi sta bene. Il curante ha fatto fare la radiografia dove no è emerso niente,poi l'ecografia dove si vedeva un ispessimento al nervo di mm 3. Questo ha fatto pensare al neuroma di Morton.Giorni fa ha fatto la risonanza c'è scritto:
Assenza di neuroma di Morton.
quadro di modica artrosi metatarso.falangea.

Abbondante versamento articolare a livello dell'articolazione MTF del I dito con evidente distensione fluida del recesso plantare al di sotto della testa del I metatatarso.
Scarso versamento a livello dell'articolazione IFP del I dito.
Millimetrica raccolta fluida adiacente al tendine flessore del III dito a livello del versante plantare del III spazio inter-metatarsale e pertanto riferibile a distensione fluida della relativa borsa.
Nelle norma le strutture adiacenti

Ora da quello che capiamo noi il danno maggiore è al I dito dove il versamento è abbondante ma il I dito a mia miglie non fa male. Le fitte vengono solo al III dito
. Come mai ?
e cosa è tutto questo veramento?
Il neurologo pensando al neuroma sta facendo prendere da 15 giorni il Lyrica me le fitte sono continuate.Che malattia è?
che cura deve fare?
grazie e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
FAENZA (RA)
PISTOIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Il piede deve essere visto e visitato per capire la causa del dolore, spesso gli esami non fanno altro che confondere le idee.
A volte un banale sovraccarico con borsite può dare un grosso dolore, per esempio.
Le consiglio una valutazione dello specialista del piede.
Saluti cordiali.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#2] dopo  
Utente
Egr. dott.
il piede è stato visitato dal nostro medico curante e dal neurologo che non hanno trovato nulla tranne un leggero dolore sotto al III dito ammaccandolo.
Nella radiografia non cìera propio nulla,poi l'ecografia dove si vedeva un ispessimento al nervo di mm 3 e ora la Rm dove si è visto tutto questo versamento. Venerdi siamo stati dal medico generico che non è convinto perchè col versamento il piede dovrebbe essero gonfio e invece non lo è. Lei parla di borsite, che cura dovrebbe fare? che sintomi da la borsite ? una nostra amica l'ha avuta al ginocchio ma aveva il ginocchio rosso e gonfio e le hanno aspirato acqua. Dal piede si può fare lo stesso? martedi andremo dal neurologo che ha prescritto l'eco e RM e vediamo che dice . Intanto la ringrazio del consiglio

[#3]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
FAENZA (RA)
PISTOIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Il neurologo può escludere cause neurologiche, ma di certo non conosce il piede e le sue alterazioni meccaniche come un ortopedico specialista del piede.
Se il neurologo non teova niente di sua pertinenza, può fare la visita ortopedica.
Saluti cordiali.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#4] dopo  
Utente
grazie la settimana prossima la prenoto