Utente
Cronistoria della malattia
La prima volta che ho avuto una crisi di labirintite? È stato in data 24/06/2010, all’improvviso un giramento di testa, il mondo che roteava intorno a me e immediatamente dopo una intensa sudorazione sul viso e conati di vomito violenti. Al Pronto soccorso - Sintomi Principali: vertigini, vomito, rif stato soporoso.ample+diabete, ictus cerebrale. Diagnosi: Sono state eseguite scansioni di 5mm contigue in ambito cranico in condizioni basali. Non si apprezzano alterazioni sensitometriche in sede sopra e sottosensoriale. Non si apprezzano raccolte ematiche intraparenchimali od extracerebrali. Strutture ventricolari in sede e di volume regolare. Linea mediana in asse.
Ricovero sempre con stessi sintomi al Pronto soccorso in data 08/04/2011- Sintomi Principali: Epigastralgia con vomito in pz con pregressi TIA , iperteso, diabetico, in terapia con norvasc, unipari, cardirene e simvastatina. Ieri dimissioni volontaria, questa sera torna 18N Dea per alterazioni elettrocardigrafiche rispetto all’ecg di ieri. Diagnosi :dolore epigastrico di verosimile origine gastroesofagea.
Ulteriore ricovero in data 14/05/2011 Sintomi Principali: riferito malessere senza perdita di conoscenza con sudorazione profusa pz diabetico, cardiopatico iperteso non riferisce dolore toracico Diagnosi:Episodio presincopale in ipotensione ortostatica

Ancora in data 17/05/2011 con ricovero. Diagnosi ricovero: Episodio vertiginoso . Diagnosi Neurologo: Encefalopatia vascolare ischemica cronica. Ipertensione arteriosa. Diabete mellito. Risposta Laboratorio EMG ENG e Potenziali Evocati : Bilateralmente eseguiti Potenziali Evocati Acustici da stimolo click che con stimolo al massimo dell’intensità di stimolo consentita , a sinistra non raggiunge il differenziale di 70dB sopra la soglia di percezione. A sinistra . risposte evocate aumentate in latenza ; intertempi nella norma A destra esame nella norma. Prove di funzionalità vestibolare, conclusioni: nei limiti della norma . UOC Radiologia Esame RM ENCEFALO E TRONCO, ENCEFALICO SENA E CON MDC,RM DIFFUSIONE . Conclusioni: Indagine eseguita prima e dopo infusione di Gadolinio. Si rileva a carico della sostanza bianca sovratentoriale, nelle corone radiate, nei centri semiovali e nelle regioni periventricolari bilateralmente la presenza di multiple aree di iperintensitàdi segnale nelle sequenzea TR lungo alcune con core liquido da esiti malacici. Nella sequenza pesata in diffusione una lesione della corona radiata destra mostra diffusione ristretta da lesione ischemica recente. Strutture ventricolocisternali e spazi liquorali periencefalici ampliati in verosimile rapporto ad atrofia diffusa.
In data 22/06/2012 Diagnosi ricovero: Accede al Dea per vertigine soggettiva e vomito. Nega dolore toracico. All’anamnesi ipertensione arteriosa, diabete mellito, dislipidemia. Conclusioni FOCOLAI BPN? Non alterazioni pleuro-parenchimali con carattere di focolaio di evidenza radiologica diretta. Lobo azygos. Ombra cardiaca nei limiti.

Raccontato quanto sopra nei primi giorni di Luglio 2012 verso le 23 ho avuto un’altra crisi con gli stessi sintomi, ormai stanco del Pronto Soccorso e delle lunghe attese senza nessuna attenzione da parte di chicchessia e conoscendo ormai l’evolversi della malattia , ho chiamato un medico della Misericordia di Torre del Lago P. che dopo avermi visitato ed aiutato nei miei impacciati movimenti , mi faceva una puntura di Plasil e mi ordinava compresse di vertiserc.
Ormai è da quella data che sopravvivo alle vertigini e sopporto lo iacufene .
Recentemente ho fatto una visita dal Neurologo il quale mi ha suggerito una visita dall’Otorino, visita che ho eseguito e in relazione a quanto da me descritto avrebbe il sospetto di una sindrome di Meniere.
In data 17 p.v. effettuerò un esame vestibolare completo.
I sintomi che avverto nel momento della crisi sono:
Forte giramento di testa(vedo girare tutto intorno a me),forte sudorazione diffusa, nausea, leggero mal di testa sul lato occipitale sinistro, sensazione di gonfiore all’occhio e orecchio sinistro, lieve dolore dietro il lobo sinistro nel muscolo che scende verso la spalla.
Vorrei conoscer un Vostro parere.
Grazie per l’attenzione.

[#1]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
VICENZA (VI)
ROMA (RM)
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008

Gentile Paziente, in attesa di avere gli esiti degli esami programmati, le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema. Cordiali saluti ed auguri.

Otite ricorrente: colpa dei denti?
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/961-otite-ricorrente-colpa-dei-denti.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-la-vertigine-di-pertinenza-odontoiatrica.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/745-malattia-di-meniere-e-disfunzioni-dell-articolazione-temporo-mandibolare.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-e-disfunzioni-dell-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-la-cefalea-che-viene-dalla-bocca.html
Problemi di “naso chiuso”: a volte la causa sta in bocca
Ipertensione Arteriosa: attenti al russare e all'Apnea nel Sonno
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1310-ipertensione-arteriosa-attenti-al-russare-e-all-apnea-nel-sonno.html

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile utente non riferisce nessuna visita otorino, l'ha mai fatta?
Domanda, quando gira velocemente la testa (o la alza verso il basso o verso l'alto) ha vertigini?
Saluti
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente
Egregio Dottore Edoardo Bernkopf

In data odierna 17 c.m. ho rifatto l’esame Vestibolare e audiometrico .
E dalla prova vestibolare è emerso che:
Riflesso vestibolare -oculomotore
- NY spontaneo.. assente
- NY spontaneo.. sotto occhiali di Frenzel … assente
- NY POSIZIONE
- Fianco dx … assente
- Fianco sx… NY apogeotropo
- Rose Assente
- NY POSIZIONAMENTO
- 1° Hallpike … assente
- 2° Hallpike … assente
- H.S.T. …. Negativo
- Bilancio vestibolare calorico … simmetrico
Conclusioni : NY apogetropo sx compatibile con …? (geroglifico) maculare
Il Primario che mi ha visitato al termine degli esami mi ha diagnosticato quanto segue: Sospetta o probabile sindrome di Meniere.
In sostanza non è cambiato nulla rispetto all’esame Vestibolare e Audiometrico che avevo fatto in data 17/05/2011
Il mattino del 12 Settembre c.m. ho preso l’ultima compressa di vertiserc da 16 mg anche in previsione dell’esame Vestibolare. Dal giorno 13 il medico di famiglia mi ha sospeso il cardirene e mi ha suggerito di prendere al mattino una compressa di plavix da 75 mg. Dal 12 le vertigini sono andate sciamando fino a scomparire.
Anche questa mattina durante l’esame non ho avuto particolare difficoltà. Devo comunque confermare che se inchino la testa verso il basso e vi rimango per diversi secondi nel momento in cui mi rialzo ho delle vertigini che dopo poco passano.
Dott. Edoardo Bernkopf Ho letto tutti gli articoli linkati, ma , mi è difficile identificarmi in uno di questi, purtroppo avendo già letto altri link , mi sono arrovellato il cervello con pensieri e supposizioni che poi non sono dimostrabili nella mia realtà. Esempio: in questo momento stò pensando che la causa possa essere la scarsa ossigenazione del cervello o una ricaduta nei dolori di artrosi cervicale di cui soffro dagli anni 80, salvo un periodo di circa 15 anni nei quale ho effettuato delle cure balneotermali .
Purtroppo i sintomi sono talmente simili che identificare il tipo di malattia che mi perseguita non è affatto semplice , quindi devo andare per esclusione .
Comunque, Egregi Dottori Vi ringrazio per la Vostra disponibilità e cortesia e pazienza con la quale mi avete reso meno penoso questo periodo.
Un ringraziamento và a tutti quei professionisti che collaborano con Lei e che volontariamente tentano di dare delle risposta a pazienti che vivono delle piccole o grandi sofferenze.
Grazie di cuore .

[#4] dopo  
Utente
Egr. Dott. Dr. Daniele Tonlorenzi

In riferimento alle sue domande posso dirle che una primo ricovero con visita vestibolare e audiometrica l’ho avuta in data 17/05/2011 . Diagnosi ricovero: Episodio vertiginoso . Diagnosi Neurologo: Encefalopatia vascolare ischemica cronica. Ipertensione arteriosa. Diabete mellito. Risposta Laboratorio EMG ENG e Potenziali Evocati : Bilateralmente eseguiti Potenziali Evocati Acustici da stimolo click che con stimolo al massimo dell’intensità di stimolo consentita , a sinistra non raggiunge il differenziale di 70dB sopra la soglia di percezione. A sinistra . risposte evocate aumentate in latenza ; intertempi nella norma A destra esame nella norma. Prove di funzionalità vestibolare, conclusioni: nei limiti della norma . UOC Radiologia Esame RM ENCEFALO E TRONCO, ENCEFALICO SENA E CON MDC,RM DIFFUSIONE . Conclusioni: Indagine eseguita prima e dopo infusione di Gadolinio. Si rileva a carico della sostanza bianca sovratentoriale, nelle corone radiate, nei centri semiovali e nelle regioni periventricolari bilateralmente la presenza di multiple aree di iperintensitàdi segnale nelle sequenzea TR lungo alcune con core liquido da esiti malacici. Nella sequenza pesata in diffusione una lesione della corona radiata destra mostra diffusione ristretta da lesione ischemica recente. Strutture ventricolocisternali e spazi liquorali periencefalici ampliati in verosimile rapporto ad atrofia diffusa.
E in data 17/09/2012 ho effettuato una seconda visita Vestibolare e audiometrico con il seguente risultato:
Riflesso vestibolare -oculomotore
- NY spontaneo.. assente
- NY spontaneo.. sotto occhiali di Frenzel … assente
- NY POSIZIONE
- Fianco dx … assente
- Fianco sx… NY apogeotropo
- Rose Assente
- NY POSIZIONAMENTO
- 1° Hallpike … assente
- 2° Hallpike … assente
- H.S.T. …. Negativo
- Bilancio vestibolare calorico … simmetrico
Conclusioni : NY apogetropo sx compatibile con …? (geroglifico) maculare
Il Primario che mi ha visitato al termine degli esami mi ha diagnosticato quanto segue: Sospetta o probabile sindrome di Meniere.
In sostanza non è cambiato nulla rispetto all’esame Vestibolare e Audiometrico che avevo fatto in data 17/05/2011
In relazione al giramento di testa questo avviene quando mi abbasso e rimango in quella posizione per un pò di tempo , nel momento in cui mi rialzo ho dei forti giramenti di testa con vertigine che mi passa sedendomi e chiudendo gli occhi appoggiandomi alla parete..
Scuotendo la testa o girandola a dx , o sx , guardando in alto o in basso non succede niente di particolare .
La ringrazio per la cortese attenzione e la disponibilità che date alle persone che vi contattano via internet.

Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Ogni volta che si chiede un consiglio sulle vertigini lo gnatologo si affretta a dare il suo parere. Ci sono molti casi di correlazione tra malocclusione dentale e vertigini https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1466-vertigini-dise-equilibrio-postura-e-malocclusione-dentale.html.

IN QUESTO CASO la cosa a cui deve dare attenzione è la patologia ischemica, l'ipertensione e il diabete. La correzione dell'occlusione ha un'importanza molto ma molto secondaria.
Saluti
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#6]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Non sono stato sufficientemente chiaro nella mia risposta precedente. Il collega non intendeva chiaramente che Lei abbandonasse le terapie che sta facendo per l'ipertensione, ischemia e diabete. Ha solamente scritto che è consigliabile che insieme a queste terapie controlli l'occlusione dentale, le vertigini possono avere anche coinvolgimenti occlusali https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1466-vertigini-dise-equilibrio-postura-e-malocclusione-dentale.html e d'altra parte studi recenti sembrano indicare un coinvolgimento del sistema trigeminale nel controllo della pressione arteriosa. Sul come si sa, sul quanto si sa meno. In questo momento nessuno suggerisce di abbandonare le tradizionali terapie per l'ipertensione sostituendole con terapie occlusali. Se la cosa l'incuriosisce guardi gli "Effetti extraorali" dell'articolo http://www.danieletonlorenzi.it/atm/terapia-dei-disordini-disfunzione-dellarticolazione-temporo-mandibolare-temporomandibular-disorder-tmd/
Segue anche il consiglio del collega e guardi se trova qualche elemento di somiglianza con quanto scritto sui minforma del collega.
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum