Gola e deglutazione

Salve vi scrivo per avere un consulto.

Ultimamente da circa un mese a questa parte mi succede che mi sento il tratto della gola secco, come se fosse irritato e sento dal lato destro un senso di fastidio costantemente che va e viene come se avessi qualcosa Fermo esattamente in quel tratto.
il tutto si accentua di più quando mangio.

Infatti mangio con l'ansia costante che possa affogarmi.

Mi capita anche che mi rimane il mangiare in gola.

Di questi tempi non è facile nemmeno farsi visitare visto che l'unico ospedale che ho qua in zona è diventato un centro covid e non ti fanno entrare per nessun problema banale a loro dire.
E mi ritrovo così senza una diagnosi senza una cura.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,5k 1,1k
Come ben puo' comprendere, non è questa la Sede per avere una diagnosi. In Medicina, fondamentali l'esame clinico oltre eventuali accertamenti clinici. Nel suo caso, è assolutamente necessaria una visita specialistica con rinolaringoscopia a fibre ottiche. Basandomi unicamente su quanto riferito, penso che possa trattarsi di una esofagite da reflusso, oltre uno stato ansioso che possa amplificare la sintomatologia.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa