Gonfiore, prurito e dolore mucosa base lingua

Salve ho effettuato a dicembre 2020 una tonsillectomia e settembre 2021 una rimozione di monconi (per lo più tessuto di aderenza tonsillare rimasto) poiché avevo nuovamente faringiti e febbre.
Sono passati 2 mesi e da allora a lato destro della lingua ho un gonfiore della base linguale (mucosa), sopra cui vi sono delle papille molto ingrossate, oltre al gonfiore evidente ho problemi di deglutizione e fortissime infiammazioni sotto la mucosa linguale.
Lo specialista mi ha indicato quella zona come base linguale con linfonodi, per ora abbiamo provato un corticosteroideo 30mg, un collutorio per infezioni candidosiche e tre spray orali anti infiammatori.
Il problema è che persiste il gonfiore e fortissimi fastidi quotidiani.


Avete suggerimenti su che cosa possa essere in quella zona?
Possono essere ancora residui tonsillari?
E' una zona operabile?
Grazie
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Cio' che riferisce potrebbe essere dovuto alla pressione dell'abbassalingua utilizzato nel corso dell'intervento chirurgico cui si è sottoposta. poi, se lo Specialista abbia diagnosticato una candidosi, non so che dirle, non avendo modo di effettuare un esame clinico. Comunque sia, consiglio un tampone linguale per la ricerca di germi patogeni e miceti per avvalorare o meno l'ipotesi della candida. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore ma può essere un batterio che si "sposta"? Le spiego: prima avevo gli stessi fastidi, pruriti e dolori sotto la mucosa dove avevo le rimanenze di tonsille, che poi scavando hanno rimosso a settembre. Ora ho gli stessi sintomi sempre a destra ma ora anche sulla base linguale destra (a fondo lingua). Inoltre tra queste escrescenze di tessuto ne vedo una che sembra avere all'interno una puntina biancastra. Grazie
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Certo, potrebbe trattarsi di un batterio e, per questo, le ho consigliato il tampone

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore iniziavo a star meglio poi.... febbre alta, mal di gola mai avuto prima così mi faceva male la faringe, palato, i bordi dove hanno operato le tonsille, difficoltà a deglutire con dolore all’epiglottide e soprattutto dietro la lingua avevo come la sensazione di una placca su di essa. Secondo lei è una faringite? Credo che più che una placca fosse una specie di papilla ingrossata, secondo lei sono le cosiddette tonsille linguali? Da internet non riesco a capire dove siano posizionate. Io ho male diciamo sulla base linguale nela cavo orale ancora ...
Inoltre seno che spesso dal tampone batterico non fuoriescono risultati... a quel punto cosa sia fa? Le tonsille linguali sono operabili oppure la base lingua si può raschiare ?
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Lei, in questa Sede, chiede dei pareri e dei consigli. Io, in base alla sua descrizione, le ho dato delle indicazioni. Giustamente, se non pensa di seguirle, si deve rivolgere ad uno Specialista che, attraverso un esame clinico, sicuramente sarà piu' in grado di me di fare una diagnosi.

Dr. Raffaello Brunori

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test