Utente 856XXX
Gentili Dottori,
sono in gravidanza alla 29^ settimana. Alla villocentesi hanno riscontrato un mosaicismo al 15%, non confermato dall'amnio perchè abbiamo deciso di non farla su consiglio anche di un genetista da noi consultato. La bimba è sotto controllo ecografico dell'ospedale e finora la crescita è nella norma e non sono state evidenziate malformazioni. Durante l'ultima eco però è stato riscontrato un intestino lievemente iperecogeno. Il dottore non era molto preoccupato, ma io si e volevo capire se ci può essere una connessione tra la patologia riscontrata durante la villo e questo problema ( ho una nuova eco tra 15 gg ). Grazie se avrete il tempo e la pazienza di rispondermi e un grazie per il vostro prezioso aiuto a tutti noi. Buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
il riscontro di un intestino iperecogeno è considerato un marcatore ecografico ,però questo è condizionato da una valutazione soggettiva dell'operatore.Nel caso specifico ci sarebbero altri marcatori da integrare eventualmente,per questo deve opportunamente rivolgersi al suo ginecologo e parlarne col genetista.
un cordiale saluto
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 856XXX

Egr. Dott. Pinto,
la ringrazio per la pronta risposta.
Farò un'ulteriore eco specifica tra 10 gg e ne parlerò con la ginecologa, sperando che nel frattempo questa situazione si sia modificata in positivo.
In caso di che altri marcatori dovrei fare l'analisi ?
La ringrazio ancora e le auguro buon lavoro.

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora i marcatori sono molteplici ,clinici e strumentali ,ma per questo argomento specifico ne deve parlare col ginecologo e col genetista
di nuovo saluti
Dr. Gaetano Pinto