Utente 282XXX
Gentilissimo dottori,
ho una bimba di quasi 5 mesi nata il 23 luglio. Il peso alla nascita era di 2720 grammi ed è stata dimessa con 2560, circonferenza cranica 33, lunghezza 49. Il problema risiede nel peso. Difatti l'aumento di peso è rallentato drasticamente passando da 5600 al termine del 3° mese a soli 5900 alla fine del 4° e a 6100 ora che vi sto scrivendo (quindi alla fine del 5° mese), con altalenanti perdite e aumenti. Fin dalla nascita l'allattamento è stato misto. La pediatra al 4° mese, per problemi di rigurgito e peso, ha sostituito ad un normale latte quello antirigurgito e il sintomo del rigurgito è andato scomparendo ma non il problema del peso. Sempre con la supervisione della pediatra sono due giorni che ho iniziato lo svezzamento di una pappa a pranzo (mais + tapioca + agnello/manzo/coniglio) associata a circa 4 poppate di latte (180 ml) al giorno. proprio per questa curva di crescita bassa, ma non sortisce effetto anche se la bimba mangia tutto senza storie. La bimba è longilinea con circonferenza cranica, oggi, intorno al 39,5 e lunghezza di 63 cm, vispa, vivace, allegra e secondo la pediatra una crescita psicomotoria da bimba addirittura di 6 mesi. Per scrupolo al 4° mese abbiamo fatto un esame delle urine e urinocoltura ma tutto negativo. Feci circa 2 volte al giorno giallo-verde semiliquida e urine nella norma. Non ha mai avuto febbre. Da quando ha questo problema si sveglia sempre nella notte piangendo e per placarla viene allatata al seno. La gravidanza è stata normale. L'amniocentesi molecolare perfetta. Potrebbe trattarsi di malassorbimento intestinale o allergia o intolleranza alle proteine del latte considerato che sono un soggetto allergico (graminacee, nichel)? Devo farle un esame delle feci, sangue o altro? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile utente,
dai dati che ci fornisce sembra che la sua bambina sia cresciuta molto bene nei primi 3 mesi di vita, e che poi la curca di crescita abbia subito un pò una deflessione, forse anche in virtù dell'ottima crescita dei primi mesi
bene il consiglio dll'esame urine, bene quello di inizare lo svezzamento.
il consiglio è di continuare a valutare le curca di crescita per qualche settimane dopo aver iniziato lo svezzamento prima di effettuare ulteriori esami.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 282XXX

La ringrazio dottore per la celere risposta. Attenderemo qualche settimana. Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Bene mi tenga aggiornato
Saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)