Psicoterapia o altro

Salve vorrei capire a che tipo di psicoterapia dovrei rivolgermi,nella mia vita ho solo avuto un solo attacco di panico vero, il 18 settembre scorso mentre rimuginavo su un collega morto in incidente stradale e su un mio coetaneo morto all improvviso, tutti gli altri sono attacchi di panico da agorafobia,mi vengono non sempre quando c e gente a casa, vado a vedere la partita al palazzo dello sport cammino per strada e vado a trovare parenti scatenando un iperventilazione; le crisi di panico vanno a 3 o 4 al mese; per il resto sto bene, a volte mi chiedo se potrebbe essere normale, fisiologico,si sono una persona ansiosa insicura ma ogni mia decisione e' presa con grande autorevolezza senza mai sbagliarmi,secondo voi di che tipo di terapia avrei bisogno oppure esistono terapie brevi,il problema sono anche i costi delle psicoterapie,mi potreste aiutare in questi termini, ho una vota regolare,ho un lavoro gratificante e una moglie splendida..ma allora e' possibile che dal matrimonio e la costruzione della casa in tutte le responsabilita' mi sono stressato,gradisco piu' interventi e magari indirizzi di psichiatri a brindisi che possono fare al mio caso,grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.8k 992 63
chi ha fatto la diagnosi?


Prima di decidere per una psicoterapia va valutato tutto il quadro clinico e vanno prospettate le varie possibilita' di trattamento.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Vuole sapere da chi mi sono rivolto? Chi lo decide il quadro clinico...?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.8k 992 63
sì, si e' rivolto ad uno psichiatra?

Le ha consigliato una psicoterapia?

le ha fatto una diagnosi?

La diagnosi e' stata fatta da un'altra figura?

[#4]
dopo
Utente
Utente
Si mi sono rivolto ad un neuropsichiatra famoso della della provincia mi ha consigliato una psicoterapia, mi sta facendo fare questi esami: ECOGRAFIA DELLA TIROIDE TSH FT3 FT4 ANTICORPI ECC TGB;mi ha trovato la tiroide leggermente ingrossata dicedomi pero'di non preoccuparsi,la verita'non mi ha fatto parlare tanto,mi ha fatto lui precise domande...
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.8k 992 63
e la diagnosi per cui sarebbe indicata la psicoterapia quale e'?

i suoi valori tirodei come sono?

[#6]
dopo
Utente
Utente
devo ancora ultimarli, cmq a luglio 2009 i valori tiroidei erano nella norma;il neuropsichiatra mi ha prescritto TAVOR al bisogno,la diagnosi?veramente mi ha detto ansia e attacchi di panico con un po' di psicoterapia passera',inizieremo da due volte a sett, ma mi creda li proporro' di fare una volta a settimana in quanto il costo non e' poco.Secondo lei con una volta a settimana ci si raggiungono ottimi risultati?
[#7]
Dr. Stefano Garbolino Psichiatra, Psicoterapeuta, Sessuologo 2.5k 36 2
Gentile utente,

considerata la sua giovane età sarebbe opportuno un trattamento adeguato che non sia solo sintomatico (in tal senso il tavor rischia di dare dipendenza senza peraltro essere efficace).

Pertanto, posto che la diagnosi andrebbe definita in modo preciso, le possibilità di risoluzione vanno dalla terapia psicologica (in tal senso nella mia esperienza molti casi hanno avuto beneficio e totale risoluzione del problema dall'approccio EMDR - visiti il sito www.EMDRitalia.it), alla combinazione con approcci psicofarmacologici (ed in tal senso le indicazioni sono per il trattamento con antidepressivi).

Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#8]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.8k 992 63
L'ecografia e gli anticorpi non li ha ancora fatti?

In ogni caso, il sintomatico non va bene.

La psicoterapia due volte alla settimana non e' un approcio di tipo cognitivo, che e' il piu' indicato qualora la diagnosi fosse esatta.

In ogni caso, dalla sua scheda si evince che il problema va avanti da qualche tempo e mi pare che fino ad ora venga solo rimandato senza alcun approccio realmente terapeutico.

Se non ha disponibilita' economica sufficiente rischia di dover interrompere il trattamento dopo un periodo breve senza riuscire a raggiungere i risultati desiderati.

In ogni caso un approccio farmacologico potrebbe risolvere la situazione piu' urgente per poi considerare un trattamento psicoterapeutico con sedute settimanali dopo qualche tempo.
[#9]
dopo
Utente
Utente
no l eco e gli anticorpi devo farli,mi scusi ma allora va bene come dice lei: ogni caso un approccio farmacologico potrebbe risolvere la situazione piu' urgente per poi considerare un trattamento psicoterapeutico con sedute settimanali dopo qualche tempo; anche se francamente non credo sia urgente nel senso che sto notando che in alcuni casi soffro di agorafobia ma non sempre,a volte non ho nessun problema...io spero che sara' una terapia cognitivo comportamentale.
[#10]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.8k 992 63
se rimanda la sintomatologia può peggiorare.

Lo psicoterapeuta lo può scegliere anche secondo l'approccio e l'orientamento indicati.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto