x

x

Sospensione farmaco

Buna sera dottori . Avrei un problema relativo alla sospensione di un farmaco antidepressivi ssri entact ! L'ho assunto per due mesi 10 gocce al giorno. Poi circa 20 giorni fa l'ho sospeso diminuendo una goccia al giorno. Il punto è che sono 15 giorni che soffro di un forte disturbo: quando muovo gli occhi , guardo a destra o a sinistra o semplicemente se li apro o li chiudo ho come un giramento di testa , sembra pulsante e mi crea anche uno strano rumore alle orecchie. questo giramento/vertigine dura un attimo ma appena torno a muovere gli occhi si ripropone. Sono in grado di provocarlo anche volontariamente muovendo gli occhi. il punto è che sembra una pulsazione a livello sia della testa che del collo e del petto. Tant è vero che mi sembra la sensazione di una palpitazione o di un extrasistole. Non passa mai è questo farmaco che può averlo causato? che esami posso fare? Ho già fatto una visita cardiologica completa prima che cominciasse questo disturbo per altri motivi ed è tutto ok. Può essere un disturbo del nervo vago?

Il mio medico sta via un mese e sono spaventato . Che posso fare? Devo Aspettare? È molto fastidioso e mi mette in difficoltà nel guidare la macchina data la frequenza di questi giramenti strani. per essere piu preciso sento un piccolo giramento contemporaneamente ad una pulsazione della testa e del collo. Il punto e che non só spiegarmi ,perché sembra come se qualcosa mi pulsasse anche nel petto. Grazie mille
[#1]
Dr. Alex Aleksey Gukov Psichiatra 2,8k 117 6
Gentile utente,
coi limiti di un consulto a distanza (via internet), da come lo descrive, posso dirLe che probabilmente possa trattarsi dei sintomi da sospensione del farmaco, destinati ad attenuarsi in seguito. Talvolta possono durare anche più settimane.

Vorrei capire:
per quale malattia Le è stato prescritto il farmaco ?
per quale motivo e su decisione di chi Lei lo ha sospeso ?
il farmaco è stato prescritto da uno specialista psichiatra ?
assume altri farmaci ?
soffre di altre malattie ?

<<..che esami posso fare?..>>

In ogni modo, la visita dallo Psichiatra, appena ha tale possibilità.


Dr. Alex Aleksey Gukov

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il mio psichiatra mi aveva prescritto questo farmaco Xke avevo un periodo di depressione. L ho assunto per due mesi. Ho avuto poi una forte gastrite ormai guarita. Questo farmaco mi dava molta nausea per questo ho deciso di sospenderlo . Il dottore che mi segue ha detto di calare una goccia al giorno fino a 0. I primi due giorni dall interruzione non ho avuto niente poi è comparso questo sintomo gradualmente fino ad essere così forte. Devo andare da un neurologo? potrebbe essere il nervo vagO visto che ho lo stesso disturbo a livello del collo e dello stomaco.?Grazie mille
[#3]
Dr. Alex Aleksey Gukov Psichiatra 2,8k 117 6
Gentile utente,
prima di tutto bisogna andare non dal neurologo, ma dal Suo psichiatra,

metterlo al corrente (se non lo ha ancora fatto) della sospensione del farmaco, dei motivi di tale decisione e dei sintomi che avverte ora, i quali, secondo me, possono essere i sintomi da sospensione del farmaco. Questa ipotesi è la prima da valutare. Lo psichiatra che ha prescritto il farmaco deve sapere anche come gestire gli effetti da sospensione.

Le altre ipotesi sono meno probabili, ma Lei le può discutere comunque con lo psichiatra.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio