La sensibilità delle dita, così chiesi subito un chiarimento al mio medico

Gentile dottori buongiorno, avrei un quesito da porvi, un pò particolare che non si trova da nessuna parte almeno io non e ho mai sentito parlare, è iniziato tutto circa 8 anni fà con l' assunzione di zyprexa da 10 mg che andava a sostituire una terapia a base di risperdal. Un giorno ebbi un formicolio prima alle labbra e in seguito alla lingua, poi mi passò alle punte delle dita della mano destra, mi preoccupai perchè non sapevo cosa stesse succedendo, il formicolio alla mano era davvero forte e persi per almeno una ventina di minuti completamente la sensibilità delle dita, così chiesi subito un chiarimento al mio medico di base e lui mi disse che poteva essere un pò di allergia e di non preoccuparmi, così non mi preoccupai, il fatto però è che successe altre volte sempre con gli stessi effetti, infine un giorno capitò che solo alcuni minuti dopo aver preso la terapia zyprexa, succedeva anche con seroquel e risperdal, La reazione allergica si ripete sempre in concomitanza della assunzione della terapia. La mia domanda è la seguente è possibile che ci sia una reazione allergica a qualche sostanza comune ai tre farmaci? E se si come fare a scoprirla? Come posso continuare con le cure se queste tesi risultassero corrette?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Gentile utente,

non vi è conoscenza di tali "allergie" ai prodotti che cita.

Considerando che lei risulta essere in sovrappeso e la possibilità di aumento pressorio con l'uso di farmaci sarebbe opportuno valutare se effettivamente non vi siano problematiche di tipo cerebrale (ipoafflusso?) oppure anche ortopediche (ernie cervicali?) od anche alterazioni al circolo nelle parti interessate dalla anestesia riferita.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Attivo dal 2013 al 2015
Ex utente
Ma perchè avete sabotato il titolo? Comunque era "allergia da psicofarmaci". Caro Dottore le dico che ho trovato siti americani che parlano di possibilità di allergia da queste "medicine" e poi metabisolfito di sodio le dice qualcosa? Forse non è abbastanza aggiornato oppure vuole difendere la psichiatria... Arrivederci
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Arrivederci a lei
[#4]
Attivo dal 2013 al 2015
Ex utente
Buondì dottore ma perchè voi psichiatri fate gli "gnorri" mi conceda il termine di fronte alle problematiche del "Pazzo"?
Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci: quali sono le reazioni avverse in seguito alla somministrazione di un farmaco? Tipologie di medicinali a rischio, prevenzione e diagnosi.

Leggi tutto