Utente 301XXX
Buonasera gli effetti di haldol decanoas depo assunto per 30 giorni tipo rigidita' dolore e tremori arti inferiori e superiori per quanto tempo persistono nell' organismo?

[#1]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

quale diagnosi è stata posta?

La sospensione della terapia è iniziativa sua o di uno specialista?
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#2]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dipende soprattutto dalla posologia assunta e da quanto tempo pratica questa terapia, in genere l'aloperidolo decanoato si somministra ogni 4 settimane e gli effetti collaterali quando presenti si correggono con terapie adeguate,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#3]  
Dr. Matteo Preve

40% attività
8% attualità
16% socialità
CONCESIO (BS)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
Farmaci come l'aloperidolo depot possono dare effetti collaterali nel breve periodo simili a quelli da lei descritti, che possono persistere nel tempo. Li dovrebbe rivalutare con il suo psichiatra di riferimento per valutare se è il caso di inserire altri farmaci che potrebbero attenuare questi effetti collaterali o se secondo il suo quadro clinico la terapia potrebbe meritare un aggiustamento. Comunque quelli che le consiglia il suo psichiatra va considerato come punto di riferimento.
Cordiali saluti.
Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

[#4] dopo  
Utente 301XXX

Grazie veramente di cuore per avermi risposto vi espongo meglio di seguito la mia situazione e il suo storico . Ad agosto 2012 sono stato ricoverato due volte x abuso di alcol e il primario del reparto decise di farmi senza darmi spiegazioni una puntura di haldol decanoas depo da 150 mg per un mese lexotan 30 gocce al giorno e una compressa di akineton da 2 mg al giorno.....bene io non ho piu' bevuto ed ho seguito la terapia tranne l'haldol che mi e' stato sconsigliato dal mio psichiatra ,dopo un mese circa ho iniziato ad avere effetti collaterali quali testa verso il basso tremori generalizzati movimenti lenti e dolore arti inferiori e problemi di balbuzie ma continuando ad assumere Akineton dopo due mesi e mezzo gli effetti sono scomparsi ed io ho ripreso in mano la vita.......Adesso dopo circa tre mesi di tranquillita' da circa 25 giorni si sono ripresentati sintomi molto simili quali tremori e vibrazioni interne ,collo dolorante, dolori e rigidita' arti inferiori e lentezza nei movimenti, premettendo che non ho piu' preso haldol ma solo lextotan E' POSSIBILE A DISTANZA DI QUASI OTTO MESI CHE SI SIANO RIPRESENTANTI GLI EFFETTI COLLATERALI DELL' HALDOL E SE SI' COME POSSO COMBATTERLI ? GRAZIE CORDIALI SALUTI

[#5]  
Dr. Matteo Preve

40% attività
8% attualità
16% socialità
CONCESIO (BS)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
Assume sempre biperidene, oppure è stato sospeso? Credo che debba riparlare e con il suo psichiatra in modo da trovare una valida soluzione (sia che si tratti di effetti collaterali o di altri sintomi).
Comunque rispetto al primo post, non ho capito se assume l'aloperidolo oppure no? Nel primo post diceva di avere assunto l'aloperidolo da 30 giorni nel secondo post sostiene di non assumerlo più? Lo potrebbe chiarire per nel primo o secondo caso siamo di fronte a due situazioni differenti che mwritano differenti consigli.
Cordiali saluti.
Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

[#6] dopo  
Utente 301XXX

Dott. Preve per essere più chiaro ho assunto Haldol Decanoas Depot da 150 mg solo ad Agosto 2012 quantità valida per 4 settimane .
Adesso utilizzo solo Lexotan e Vitamina B1.
E' possibile che a distanza di questo tempo dopo una prima volta si siano nuovamente ripresentati gli effetti dell'Haldol , dato che sono molto simili alla prima esprerienza di effetti collaterali?
Le sarei veramente grato se lei mi rispondesse e mi chiarisse questo dubbio.
Cordiali Saluti
Grazie

[#7]  
Dr. Matteo Preve

40% attività
8% attualità
16% socialità
CONCESIO (BS)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
La cosa migliore che può fare è rivalutare tali sintomi con il suo specialista per capire se effettivamente siano effetti collaterali o altri sintomi che quindi meritano altro tipo di trattamento rispetto alla terapia che sta effettuando.
Cordiali saluti.
Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

[#8] dopo  
Utente 301XXX

Grazie e Buon giorno lo stiamo facendo con il mio specialista ma se si tratta ancora di effetti collaterali scompariranno da soli ? grazie buona giornata

[#9]  
Dr. Matteo Preve

40% attività
8% attualità
16% socialità
CONCESIO (BS)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
Lo specialista valuterà a cosa siano dovuti questi sintomi: se fossero effetti collaterali potrebbe decidere come in passato di utilizzare biperidene o altri farmaci che hanno una azione contro questi effetti collaterali; se invece valuterà tali sintomi non come effetti collaterali, stabilirá lui se modificare o meno la terapia farmacologica.
Cordiali saluti
Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

[#10] dopo  
Utente 301XXX

Grazie mille dottore per la sua considerazione ma la mia domanda specifica e' se gli effetti collaterali dell' haldol possono ripresentarsi secondo il suo parere nuovamente dopo otto mesi circa ? grazie mille cordiali saluti per me e' importante il suo parere !

[#11]  
Dr. Matteo Preve

40% attività
8% attualità
16% socialità
CONCESIO (BS)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
Tali sintomi da lei descritti: "...tremori e vibrazioni interne ,collo dolorante, dolori e rigidita' arti inferiori e lentezza nei movimenti...", sono aspecifici e sono da rivalutare in sede clinica col suo specialista. Ritengo che non sia possibile valutare per via telematica se tali sintomi siano effetti collaterali o altri sintomi (tipo ansiosi) o di altra natura neurologica. Serve una visita specialistica per poter valutare tale sintomatologia.
Cordiali saluti.
Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

[#12] dopo  
Utente 301XXX

grazie mille lo faro' buona domenica