x

x

Squilibrio chimico nel cervello

Pregiatissimi Dottori,
ho letto diverse discussioni sull'argomento in oggetto, ma purtroppo non hai mai trovato le risposte che cerco; risposte secche e nette.
1) Esistono analisi per valutare, in maniera oggettiva, gli squilibri chimici nel cervello (nel mio caso specifico tali squilibri sarebbero relativi a serotonina, adrenalina, noradrenalina, dopamina e altre cosa con lo stesso suffisso, se non mi sbaglio).
2) Dove e come posso effettuarli?
3) Quanto costano?
4) Hanno una conclamatà validità scientifica?

Vi ometto tutta la mia storia psichica e tutte le mie vicende psico-farmaco-terapeute...per non annoiarvi.

Ringrazio anzitempo per la Vostra attenzione e, sempre, per la Vostra gratuita disponibilità.
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.2k 160 116
Quello che lei chiede non esiste balla pratica clinica. Inoltre, le eventuali ripercussioni sul piano terapeutico non varierebbero sensibilmente se lei avesse la possibilità di praticare queste indagini.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, Dott. Martiadis.
Quindi, mi pare di poter dedurre che al momento la farmacoterapia che mi è stata prescritta va ad agire a livello organico su uno squilibrio organico non valutabile.
Confido nel buon senso e nell'etica (non solo professionale) del mio curante e La ringrazio ancora per la tempestiva ed esauriente risposta.