Fine analisi

Buongiorno,
Ho terminato il percorso di analisi dopo 12 anni quest'anno a Luglio. Avevo intrapreso il percorso per risolvere problemi legali all"ansia" e da li ho fatto un percorso forte all'interno del mio vissuto passando attraverso un lutto :la perdita di mio padre. Avevo raggiunto un ottima serenità tanto da valutare con il mio analista il termine dell'analisi avevo messo in conto un ritorno all'ansia ma con la consapevolezza di saperla gestire invece questo period di cambiamento mi sta causando un forte stress che si manifesta in insonnia o meglio in un ansia nottorna che non mi consente di entrare in contatto con la prima fase del sonno! Che faccio torno in terapia? O affronto questo periodo cercando di affrontarlo? Quando posso considerare di essere a punto pericolo di insonnia ? Quanti giorni posso rimanere senza dormire? Grazie
[#1]
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1.1k 24 4
Gentile Utente,
ovviamente non può rimanere "giorni" senza dormire: l'insonnia di cui riferisce di soffrire attualmente sembra di tipo iniziale (difficoltà all'addormentamento) che si verifica più regolarmente nei disturbi d'ansia.
La scelta di tornare in terapia ovviamente appartiene a lei, se questa sintomatologia dovesse perdurare in alternativa potrebbe farsi vedere da uno psichiatra che potrebbe inquadrare da un punto di vista diagnostico la sua insonnia e, conseguentemente, se necessario, prescriverle qualche farmaco che le sarebbe d'aiuto, magari per un tempo limitato, per recuperare un normale ciclo sonno-veglia.
Cordialità,

Dr. Roberto Di Rubbo

[#2]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.8k 992 63
Gentile utente

Secondo il mio modesto avviso dodici anni di analisi avrebbero dovuto dare validi strumenti per la gestione dei suoi disturbi.

Considero 12 anni un periodo di tempo lungo per la gestione ed il trattamento di qualsiasi patologia.

Attualmente, il dato di fatto pare essere che non vi siano realmente strumenti di gestione appropriati.

La valutazione successiva dovrebbe prendere in considerazione tali aspetti e primariamente andrebbero trattati i sintomi di cui soffre anche farmacologicamente.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/