x

x

Ho cominciato ad avere crisi di panico terribili con ansia e conseguente depressione

Gentili Dottori, a seguito di passati eventi spiacevoli che mi hanno indotto la menopausa (non posso assumere la Tos), ho cominciato ad avere crisi di panico terribili con ansia e conseguente depressione. Fino ad agosto assumevo xanax 0,25 al bisogno e Entact 10 mg 1 compressa al mattino, poi stupidamente, ho pensato bene di interrompere l'assunzione di Entact; mi sentivo bene e non volevo essere schiava dei farmaci per essere serena... Purtroppo, circa due settimane fa ho avuto un attacco piuttosto importante di ansia: risveglio pessimo, sonno quasi inesistente, sensazione di paura immotivata.. Così mi sono rivolta alla Dottoressa che mi aveva prescritto Entact e mi ha dato una terapia con Xanax 0,25 al risveglio, 1 compressa di Citalopram a colazione e 1 compressa di Dominans prima di andare a dormire. La Dottoressa ha detto che mi ha dato una terapia "leggera", e questo mi ha lasciato un poco sconcertata!! Io stavo proprio male..
Questo è successo una settimana fa, e sì, so che ci vuole il tempo "fisiologico" necessario, ma di benefici ne ho riscontrati pochi...
Dovrò assumere psicofarmaci tutta la vita? E' la terapia giusta?
Grazie per l'attenzione, e perdonate il disturbo.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Gentile utente,

un trattamento farmacologico è da considerarsi corretto quando sortisce gli effetti che sono previsti.

Per l'andamento della sua terapia nel corso del tempo può fare riferimento alla psichiatra che lo ha prescritto.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto