Utente 255XXX
Ho 45 anni e da più di 10 che combatto con gli attacchi di panico. Dopo varie cure con svariati antidepressivi perché dopo un po perdono di efficacia sono passata dal daparox da 20 una al giorno a zarelis 75 una al giorno. Inoltre prendo da sempre frontal 0, 50 per tre. A volte lo dimunisco e a volte lo alzo sotto controllo medico. Ora la domanda è questa può essere che il passaggio mi ha fatto tornare gli attacchi a livelli assurdi? Può essere che il frontal nn mi fa più effetto dopo tutto il tempo preso? Inoltre essere possibile che ogni 2 anni debba cambiare molecola? Zarelis sono 10 giorni che l ho iniziato. Grazie di una vostra risposta

[#1]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
le benzodiazepine (come frontal) a lungo andare possono provocare assuefazione e quindi produrre minore effetto rispetto al passato.
In passato che farmaci ha assunto e a che dosaggi?
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#2] dopo  
Utente 255XXX

Sereupin da 20, zoloft, effexor75, sereupan da 20 , daparox da 20. Possibile che nn c'è piu cura?

[#3]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
da quello che scrive ha provato diversi farmaci, ma sempre al dosaggio terapeutico minimo ed in alcuni casi si tratta dello stesso principio attivo (sereupin e daparox contengono paroxetina, efexor e zarelis contengono venlafaxina).
La prassi, nel caso non si ottengano risultati, prevede di incrementare il dosaggio, ovviamente a meno che ci siano effetti collaterali rilevanti.
Provi a discuterne con il suo curante e non perda la fiducia.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#4] dopo  
Utente 255XXX

La ringrazio x la sua cortesia e velocità nel rispondere
. Ho scritto tante volte ma una persona come lei nn l ho mai trovata. Grazie di cuore. Solo in ultima domanda: ma con la vecchiaia starò peggio? Ho tanti paura x il futuro

[#5]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
è molto difficile fare previsioni. La sintomatologia ansioso-depressiva risente notevolmente dalle esperienze di vita e quindi in base a queste potrà ripresentarsi in futuro oppure no.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#6] dopo  
Utente 255XXX

Ma i sintomi così forti con il passaggio da daparox a zarelis è normale? E la pesantezza e le gambe traballanti?

[#7]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Non sono probabili, ma sono possibili. Molto dipende dalla risposta individuale e dalla rapidità con cui si effettua il cambio.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#8] dopo  
Utente 255XXX

Passaggio fatto subito. Ma a 75 mg è un dosaggio terapeutico. Quanto devo aspettare per dire che fa effetto? Oggiono sono 2 settimane

[#9]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Come sempre il tempo d'azione oscilla fra le 3 e le 6 settimane.
75 mg sono un dosaggio terapeutico per zarelis, anche se per sfruttare appieno le proprietà del farmaco (ha una azione doppia) ne occorrono almeno 150 mg.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#10] dopo  
Utente 255XXX

Dottore aiuto! Perché anche se sono sotto farmaco ho gli attacchi di panico ogni giorno? Ho preso un frontal 0.50 stamattina uno alle 13 e mi vengono gli attacchi? Nn so più che pensare sono demoralizzata

[#11]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Ha provato a consultare il suo psichiatra? Le ha dato qualche indicazione?
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#12] dopo  
Utente 255XXX

Sì guardi il controsenso dice di ridurre lo zarelis a 37, 5. Io nn capisco più niente

[#13]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Può darsi che abbia riscontrato degli effetti collaterali oppure degli effetti legati alla sostituzione eccessivamente rapida tra un farmaco e l'altro.
Per caso ricorda che effetti le dava efexor (positivi e/o negativi) quando lo ha assunto in passato?
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#14] dopo  
Utente 255XXX

Gli stessi di ora ma con minore frequenza

[#15]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Tenga presente, come detto in precedenza, che zarelis ed efexor contengono lo stesso principio attivo, quindi è probabile che le diano gli stessi effetti (sia in positivo che in negativo).
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#16] dopo  
Utente 255XXX

Lei è sempre molto gentile. Le chiedo ancora può essere che l effexor sia un po differente dallo zarelis? Le spiego: prendo zarelis e ho una tensione estrema, ieri nn avendo zarelis ho preso effexor e mi sono sentita meglio. Nel pomeriggio un attacco di panico ma durato poco.

[#17]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Il principio attivo ed i dosaggi sono identici. Possono cambiare eventualmente gli eccipienti, ma non è sufficiente a spiegare una simile differenza.
E' più probabile che abbiano influito altri fattori (psicologici, ambientali, circostanze...).
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#18] dopo  
Utente 255XXX

Gentile dottore oggi dopo 14 giorni comincia ad andare un po meglio. Solo è normale che sempre nel pomeriggio ho una sensazione di angoscia e di paura che siccome mi sento meglio mi possa tornare un attacco di panico nonostante prenda il frontal? È giusto secondo lei in un attacco forte andare al pronto soccorso? Nessuno mi da una risposta su questo punto.

[#19]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
probabilmente inizia finalmente ad avvertire i primi miglioramenti indotti dalla terapia.
Ciononostante è ancora possibile che si verifichino momenti di maggiore difficoltà.
Altrettanto nomale mi sembra il timore di un peggioramento, che diventa tanto più intenso quanto più si sta bene.
Rispetto alla possibilità di recarsi in pronto soccorso non esiste un'unica risposta. Di fronte ad un'emergenza è l'unica soluzione, tuttavia l'attacco di panico di per sé non richiede interventi specialistici immediati (anche in pronto soccorso si è soliti usare farmaci analoghi al frontal).
A mio parere il buon senso deve sempre prevalere in questo tipo di scelte.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#20]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

aggiungo che continuare a ricercare rassicurazioni in questa sede, difficilmente riuscirà a produrre benefici maggiori.

Il consiglio è di fidarsi ed affidarsi in modo univoco al suo psichiatra curante, l'unico che può meglio di tutti noi conoscere il quadro clinico e le strategie terapeutiche necessarie alla cura.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#21] dopo  
Utente 255XXX

Gentile dottore ho ancora bisogno di lei
Finalmente ad oggi dopo un mese di cura posso dire che gli attacchi di panico sono diminuiti. Oggi però (aggiungo che mi deve arrivare il ciclo) ho una forte tensione, sudorazione e se cerco di dormire una sensazione come di "cadere". È normale? Grazie

[#22]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
episodi di ansia possono ancora verificarsi anche se la terapia inizia a funzionare. Destano qualche preoccupazione solo qualora diventino costanti e/o molto frequenti.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#23] dopo  
Utente 255XXX

Gentile dottore sono ancora qui. Ad oggi dopo più di un mese il panico cin zarelis da 75 era sparito ma da un po di giorni avendo diminuito il frontal 0, 50 x 3 volte e portato a 2 volte mi è comparso un sintomo strano: forte senso di pesantezza alle gambe, senso di vomito, testa leggera. Il mio medico dice che avendo preso il frontal x tanti anni ora nn da più sollievo ma forse sta facendi effetto contrario. Mi ha detto di smettere il frontal e prendere depas a gocce. Cosa ne pensa? Come si fa a smettere di botto il frontal? Può essere invece che lo zarelis nn sta facendo più effetto? Grazie

[#24]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
i farmaci come frontal dopo molti anni possono sviluppare assuefazione e dipendenza, quindi allo stato attuale probabilmente sconta la difficoltà del suo organismo a diminuire il farmaco.
Escluderei invece l'ipotesi che zarelis non faccia più effetto.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#25] dopo  
Utente 255XXX

Come dice lei mi sta bene ma da ieri che sto malissimo allora cosa è che nn funziona? Panico , gambe molli tachicardia e chi più ne ha più ne metta. Prendo il frontal sto bene x un po poi si ricomincia. Quindi a questo punto mi viene il dubbio su zarelis? Mi chiedo che mi succede?

[#26]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Il dubbio è se i sintomi siano legati alla sospensione di frontal oppure se siano legati alla patologia di base e che ancora non vengano controllati efficacemente dalla terapia.
Provi a parlarne con il suo psichiatra. Conoscendo la situazione in modo diretto potrà fornirle le indicazioni migliori.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#27] dopo  
Utente 255XXX

Gentile dottore in seguito al ritorno del panico molto forte il mio medico mi ha aumentato lo zarelis a150 mg più xanax 1 mg a rilascio prolungato sostituendolo con anax normale da 0, 50 x 3. Diciamoche i sintomi si stanno attenuando ma ancora ho una certa fiacca e uno stordimento. È normale? Il farmaco anche se lo stavo già prendendo deve ancora agire? Grazie di tutto

[#28]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
La differenza tra i farmaci a rilascio prolungato e quelli a rilascio normale è che i primi vengono liberati gradualmente nell'organismo, permettendo di mantenere una concentrazione più costante e quindi effetti abbastanza stabili.
I farmaci a rilascio normale invece agiscono più rapidamente e vengono metabolizzati più velocemente (quindi l'effetto è più evidente, come anche eventuali effetti collaterali).
Zarelis invece a 150 mg inizia ad esplicare la sua duplice azione (sulla serotonina e sulla noradrenalina) che a 75 mg non avviene.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#29] dopo  
Utente 255XXX

Quindi scusi la mia ignoranza il farmaco aumentato da 3 giorni deve ancora agire? I sintomi anche se minori che persistono sono normali?

[#30]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
3 giorni è un tempo troppo breve per verificare la nuova azione del farmaco.
E' possibile che i sintomi richiedano ancora del tempo per scomparire del tutto.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#31] dopo  
Utente 255XXX

E queste gambe pesanti, che fanno.male e sembra.che.nn.mi.reggano può essere il farmaco?