Depressione, attacchi di panico e doc

A causa di alcuni problemi (attacchi di panico, disturbo ossessivo compulsivo e depressione), sono andato da 2 specialisti.

Entrambi han diagnosticato un disturbo psichiatrico di base risolvibile in breve tempo solo con farmaci (e qualora non dovessero bastare, anche una terapia psicologica).

Entrambi mi han prescritto un ansiolitico per sedare gli attacchi di panico, ed entrambi mi han dato una cura con antidepressivi.

tuttavia i 2 medici mi han dato antidepressivi fra loro differenti:

MEDICO 1: cymbalta;

MEDICO 2: sertralina

Il medico 1 non sa che sono stato anche dal medico 2 e viceversa.

Per evitare di spendere altri 120 euro per un medico 3, chiedo a voi la differenza che c'è fra i 2 farmaci, e il medico che è meglio che io segua (entrambi professionisti con un cv simile).
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.2k 1k 63
La prescrizione farmacologica è prerogativa di chi la visita direttamente è la scelta del farmaco dipende dalla preferenza del prescrittore in base al profilo del paziente.

Ora, non è possibile stabilire quale possa essere per lei il farmaco più adatto in quanto non è presente evidentemente una visita diretta.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
quindi io cosa faccio? mettetevi nei miei panni. Che terapista seguo? tiro la monetina e vado a caso?

ok che per una prescrizione medica mi si deve visitare, ma qua sto chiedendo qual strada ad occhio è la migliore. COmunque una delle due devo sceglierla, se voi non mi consigliate io scelgo a casaccio, siccome non sono laureato in psichiatria o in farmacologia.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.2k 1k 63
Non può certo pretendere che si possa fare una prescrizione on line.



P.S. metta pure tutte le valutazioni negative che vuole......
[#4]
Utente
Utente
non ho chiesto una prescrizione ma un consulto, la prescrizione la si fa su un foglietto cazzuto e la si firma. anche se volendo potrei autoprescrivermi qualsiasi farmaco falsificando una firma di un medico, magari la sua...

in Italia ci sono tante procedure che poi non vengono rispettate... mha...

cmq alla fine ho deciso di non curarmi, l'essere umano è in grado di curarsi da solo (almeno dicono...)

ho seguito il suo consiglio abassandole ancora di più la reputazione sul forum, non so come mai desidera ciò... c**zi suoi...
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.2k 1k 63
Può liberamente falsificare la mia firma su un foglietto, commetterebbe un reato perseguibile e qualora dovesse venire a mia conoscenza una cosa del genere potrò rivalermi penalmente e civilmente nei suoi confronti.


Per sua conoscenza non abbassa nessuna reputazione ma mostra solo se stesso in tutto e per tutto.

Cordialità
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto