x

x

Curiosità farmacologica

Salve, volevo chiedervi una curiosità: la sospensione di un farmaco preso x anni ( cipralex da 20 mg a 10 e poi sospensione per sostituzione farmaco , dopo quanto
Tempo cessa il suo effetto benevolo ?? Ovvio che vi chiederete il xke di questa domanda! La storia è lunghetta: per non farla lunga la mia malattia esordisce con attacchi di ansia e panico curati con non ricordo che farmaco. Durante il periodo della cura provavo a darmi da solo una spiegazione del xke di questi attacchi , cosicchè la mia mente ha iniziato a pensare su errori che avevo potuto compiere in età adolescenziale quasi a colpevolizzarmi. In 12 anni ho avuto un 5-6 crisi che andavano via con cipralex da 20 o cipralex + xanax. Diciamo che la mia diagnosi era il Doc. Alla sospensione dopo alcuni mesi tornavano .Mesi fa ho avuto una semi crisi ovvero ansia non conclamata ma trattenuta e accompagnata dai soliti pensieri ossessivi nonostante prendessi cipralex da 20. Il primo psichiatra da cui sono stato mi ha parlato di doc riducendomi prima il cipralex a 10 e aggiungendomi mezza compressa di anafranil più una di lyryca. 20 giorni le cose migliorano, poi mi leva il cipralex mi da una compressa di anafranil e 2 di lyryca. Di nuovo nel baratro, in più un sonno incredibile. Torno dal vecchio psichiatra che mi riporta al cipralex aumentando a 30 e mezza compressa a di xanax 0,5 effetto immediato mattina , mezzogiorno e sera. Dopo i tempi x fare effetto sono stato 10 giorni bene poi di nuovo ansia e pensieri. Oggi sono stato da un nuovo psichiatra. Lui crede dalla storia che ho raccontato che il mio non è un DOC primario, ma bensì sia l'ansia a scatenarmi i pensieri , quindi mi ha fatto scalare il cipralex e mi ha prescritto 3 mg a rilascio prolungato di xanax ( 1mg x matt pranzo
E cena) più 100 mg di fevarin. Tutto questa storia per chiedervi : non può essere che lo psichiatra che lo psichiatra che mi ha dato l'anafranil, in realtà poteva darmi solo dello xanax mantenendo la dose di cipralex a 20 mg Che forse il suo stava continuando a farlo ?oggi il nuovo psichiatra si è concentrato sui miei problemi di gestione di ansia cambiando il farmaco che fino a 2 giorni fa praticamente prendevo! Mi chiedevo : dal momento che il fevarin farà se farà effetto tra almeno 3 settimane, non potrei ancora giovare di tutto il cipralex preso negli anni, ipotizzando che calmandosi l'ansia con lo xanax calano anche le ossessioni ? Questo x dire che magari potrei beneficiare di effetti del fevarin che forse appartengono ancora al cipralex? So di essere stato un po confusionario, ma a scendere nei dettagli avrei scritto fino a domani. Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Un doc qualunque sia la sua origine va trattato con antidepressivi e non con benzodiazepine che forniscono beneficio immediato che tende a scomparire nel tempo.

Il passaggio attuale darà i suoi effetti tra tre settimane e l'effetto del Cipralex sparirà a breve.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/