x

x

Sospetto abuso e bulimia

Buongiorno a tutti!
Avevo già postato una domanda inerente questi argomenti in precedenza. Tuttavia sono sempre più confusa e vorrei solo un vostro parere personale.
Sono bulimica da 3 anni, da un mese e mezzo ho iniziato una terapia presso il centro dca della mia città. Ma non riesco a smettere di riversare tutta la mia angoscia sul mio corpo. Mi sono sempre sentita sporca, anche solo quando qualcuno mi guarda o fa un commento sul mio corpo. Anche durante i rapporti con il mio ragazzo.. e infatti sono diventata bulimica subito dopo aver perso la verginità (non con il mio attuale ragazzo). Secondo voi che spiegazione può esserci?
Vi prego di darmi un vostro parere..
Cordiali saluti.
[#1]
dopo
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1.1k 24 4
Gentile Utente,
potrebbe precisare cortesemente cosa intende per "sentirsi sporca", e che tipo di emozioni vi sono associate.

Cordialità

Dr. Roberto Di Rubbo

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi sembra di rivivere qualcosa che però non ricordo.. E dopo vorrei sparire, a volte ho compiuto atti di autolesionismo facendomi qualche taglio sulle braccia.. comunque la maggior parte delle volte provo una forte nausea e inizio a saltare i pasti perché sento di non meritare il cibo, e allo stesso tempo vorrei essere tanto magra da annullarmi.
Mi sento sporca, come se il mio corpo fosse stato contaminato da qualcuno.
Altre volte invece mi sento vuota, completamente vuota, infatti non riesco a parlare alla psicologa dei miei problemi e dei miei sentimenti perché devo essere in piena "crisi interiore" per provare un mare di sensazioni diverse, altrimenti non so mai cosa dire...
[#3]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.8k 185 26
Come forse le hanno già detto nel centro che frequenta saltare i pasti per qualunque motivo è un rischio grosso, perchè scatena le abbuffate. In questa fase mangiare con regolarità dev'essere una cosa da fare senza pensare troppo, come lavarsi al mattino. Parli con la psicologa della sua difficoltà a parlare dei suoi sentimenti se non quando è in "crisi interiore", è lo stesso meccanismo delle abbuffate: non mangia e poi si abbuffa, si sente vuota di sentimenti e poi ne "vomita" tanti.

Franca Scapellato