x

x

Genetica

Salve volevo sapere da qualche esperto una valutazione dettagliata su un nuovo test genetico utile per personalizzare cure farmacologiche per il disturbo bipolare. In particolare il test specifico distribuito in Italia da circa 2 anni ed in commercio in Spagna da oltre 6 anni si chiama NEUROFARMAGEN CORE. No ho trovato molte informazioni dettagliate sulla validità del test,sembra che la sia efficace nel dare un eventuale ranking della capacità metabolica dei pazienti al citocromo P450 e vari enzimi che geneticamente possono essere un fattore predittivo dal punto vista genetico della capacità metabolica di assorbire o meno le molecole di molti farmaci i in commercio usati per curare il disturbo bipolare ( si veda quanto segnalato sia sul sito italico www.neurofarmagen.it che su quello internazionale www.neurofarmagen.com).
Volevo sapere quindi se qualcuno ha avuto modo di testarlo e se ha approfondito i dati forniti al momento solo dalla casa produttrice e distributrice, in quanto il test non risulta essere stato al moneto approvato in Europa come IVD ( dispotivo medico di diagnosi in vitro ) e non ha neanche la dicitura di CE ( prodotto certificato a livello europeo). Visto il costo molto elvato in Spagna 500 € e in Italia guarda caso quasi il doppio 950€, prima di acquistarlo visto che non essendo un dipostivo medico non risulta rimborsabili e ne detraibilie volevo sapere almeno se ha un valore scientifico. Grazie Halos
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Non c'è bisogno di un test per capire quali siano le capacità del paziente di metabolizzare i farmaci in quanto si evidenzia nel corso dei trattamenti e si capisce facilmente durante tutto il trattamento di terapia.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott.re Ruggiero, la ringrazio per la sua pronta risposta . La sua analisi è giusta ma questo test dovrebbe permettere a voi specialisti di evitare o almeno sembra di poter personalizzare le cure farmacologiche senza fare molte volte unitili tentativi di cura ed aspettare che il paziente dopo mesi evidenzi una risposta non valida e quindi mi permetta dovrebbe e sottolineo dovrebbe aiutare ad evitare che i pazienti diventino "cavie".
Visto che ho letto spesso suoi interventi sul forum perché lei che è uno specialista non prova ad approfondire anche con altri sui colleghi esperti di farmaco genetica se questo o altri testi presenti sul mercato ( es. AMPLICHIP CYP450 della Roche) hanno effettivamente la valenza dichiarata dai produttori.

Se la psichiatria tradizionale non ha fatto passi nel trovare soluzioni per disturbi come il DB, forse la genetica potrebbe aiutare almeno a personalizzare quanto più possibile terapie e dosaggio.

Grazie se avrà modo e piacere di approfondire l'argomento con un analisi di dettaglio.

Cordiali Saluti

Halos
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Sarebbe in ogni caso inutile perchè i costi sarebbero elevati e certamente maggiori di un paio di prove di trattamento farmacologico.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dott.re Ruggero,

mi dispiace constatare che lei ne fa solo un problema di costo e non di efficacia, ma crede che tutti i pazienti siano disposti a provare sulla propria pelle vari trattamenti farmacologici quasi sempre con non limitati effetti collaterali o spendere una sola volta anche una cifra elevata ma per un test che se funziona e senza rischi dia anche , se solo un range di probabilità , un'informazione sulla capacità di metabolizzare o meno i farmaci generalmente prescritti per i disturbi depressivi o bipolari.

Io la risposta dopo anni di prove di varie cure , senza grossi miglioramenti del mio DB se non miglioramenti nel breve, me la sono già data...basta prove, se si può voglio sapere prima di assumere un nuovo farmaco se almeno il mio metabolismo l'assorbe o meno, e quindi poi verificare se ha anche efficacia nel trattamento o miglioramento del mio disturbo.

La mia domanda nel forum era più mirata a sapere da esperti come Lei se questi test siano validi o se qualcuno avesse qualche informazione o esperienza in merito.

Halos