Utente 428XXX
Buonasera gentile dottore,

Non mi trovo molto bene con l'attuale psichiatra.
Posso farmi seguire dal csm di un'altra città o devo cambiare per forza residenza?
Ne ho parlato col medico di famiglia e ha detto che in casi eccezionali si può cambiare
centro.
Ho la diagnosi di schizofrenia paranoide, sono obbligato ad andare a forza al csm?
Possono obbligarmi ad andare se non sono per niente violento?
Sono titolare di una pensione di invalidità civile dell'80% ed è in scadenza ad Aprile 2017,
la relazione per il rinnovo può stilarla solo uno psichiatra del settore pubblico?
Non posso farla stilare da uno psichiatra privato?

grazie per aver letto tutto e buona serata!

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Se non sussistono misure legali in corso (sentenze) Lei è libero di rivolgersi a chi vuole, nel pubblico o nel privato.
Le strutture pubbliche purtroppo, per motivi di strutturazione economica, vanno "a territorio", ma non vi è un divieto che una persona si faccia seguire in una zona diversa.

Solo il fatto che una persona non si voglia far seguire in un centro non è un criterio per attivare nessuna misura nei suo confronti.

Niente vieta inoltre, se qualcuno vuole farsi seguire da un determinato specialista, che il csm del territorio rimane disponibile al servizio che è tenuto a offire in caso di necessità di ricoveri. Per le prescrizioni invece, ovviamente se un medico non concorda con un altro, il medico non è tenuto a trascivere prescrizioni con cui non concorda.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Gentilissimo Dottor Pacini,

la ringrazio anzitutto per la rapida e circostanziata risposta!
In corso non ci sono sentenze.

Per farmi seguire da un'altro csm cosa devo fare?
Devo scrivere lettera raccomandata all'attuale csm?
Devo scrivere email/fax ad altri csm con richiesta di presa in carico? L'ho fatto e mi ha risposto solo un csm su 8.
Devo andare dal medico di base? Glielo ho accennato,lui può fare qualcosa per me?
Devo mandare email all'asl di riferimento?

Visto che non mi trovo bene con la mia attuale psichiatra perchè:
1- " mi ha detto che è meglio che vado a vedere i siti delle modelle invece di vedere i siti di psichiatria
2- " mi ha detto che lei stava con uno figo, pur sapendo che io non sono mai stato fidanzato"
3- " mi ha detto che sono schizofrenico solo perchè non ho mai corteggiato una ragazza "
4- " ha violato il segreto professionale raccontando i fatti miei alle infermiere " (e di questo sono sicuro)

grazie mille per aver letto tutto e le auguro una buona serata!

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non capisco tutta questo sistema di comunicazioni ufficiali, non sta mica cambiando assicurazione o vendendo un appartamento. Uno va a farsi seguire dove vuole, si presenta e prende un appuntamento, magari prima chiede come funziona il fatto di potersi far seguire fuori sede.

Non capisco: che cosa esattamente la vincola a farsi seguire da un medico con cui dice di non trovarsi bene ? C'è qualche pendenza legale, qualche decisione di un giudice, se non si presenta è già accaduto che qualcuno abbia "mosso" qualcosa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 428XXX

Gentile dottore,
no, non c'è nessuna pendenza legale.
C'è una denuncia per lesioni lievi a mio carico archiviata cui ha fatto seguito la presa in carico del csm.
(ho tirato l'ombrello ad un individuo che mi ha aggredito lui per prima)
No, pensavo che siccome per loro fossi affetto da schizofrenia paranoide dovessi, per forza essere seguito da loro.


grazie e cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

No, non c'è nessun automatismo di questo genere. Alcuni medicinali, in alcune regioni, passano per la asl per la prescrizione, oppure per la rimborsabilità (Regione quindi, non singola asl).
Ovvio che il sistema di solito preferisce che gli utenti siano distribuiti per residenza, e così il rapporto di fiducia col medico in realtà non è rispettato, perché si presume che uno si debba trovar bene con il medico che gli tocca. E' anche probabile che qualcuno storca la bocca, o voglia sapere perché, quindi che ci sia dopo da comunicare, per correttezza, che lei è seguito altrove, anche proprio per evitare che qualcuno poi la cerchi pensando che abbia smesso le cure e non sia più seguito da nessuno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 428XXX

Gentilissimo dottore grazie per la risposta rapida e circostanziata?

Esattamente che procedura devo seguire per cambiare psichiatra?
Devo andare dal medico di base?
Devo telefonare a un altro csm?
Devo telefonare alla mia asl?

grazie in anticipo e buona giornata

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Dipende a chi si rivolge. Se si rivolge alla asl/csm chiama la asl/csm per appuntamento, non so se vogliono già in anticipo l'impegnativa del medico oppure no.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 428XXX

Gentile dottor Pacini,

nella impegnativa ci dev'essere scritto visita psichiatrica?
E' necessaria una relazione da parte del csm vecchio per l'invio al csm nuovo?

saluti e grazie mille

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Quel che ci deve essere scritto lo sa chi gliela fa. Non stiamo parlando di invii, ma di Lei che si rivolge ad un altro medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 428XXX

Gentilissimo dottore

Sono titolare di una pensione di invalidità civile dell'80% ed è in scadenza ad Aprile 2017,
la relazione per il rinnovo può stilarla solo uno psichiatra del settore pubblico?
La posso far fare da un medico psichiatra in intramoenia?

grazie mille e cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Può farla fare da chi crede, avrebbe senso ovviamente che la facesse chi la segue.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 428XXX

Sto cambiando centro di salute mentale e ho fatto l'impegnativa per rivolgermi al centro sovrazonale cioè non competente per residenza.
Mi faccio prescrivere le medicine dal medico di base e vado da uno psicologo privato nel frattempo che aspetto di essere preso in carico dal nuovo csm.
E' utile affermare questo durante la visita della revisione dell'invalidità civile?

grazie mille gentile dottore e Buon Weekend!

[#13] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Capisco, ma fino ad ora è stato seguito dallo stesso medico presso un centro di salute mentale. Perché non presentarsi con una relazione di quest'ultimo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 428XXX

Gentilissimo dottore,

io e la mia famiglia siamo in condizioni economiche precarie e perdere la pensione di invalidità sarebbe un brutto colpo.

E' un po di tempo che questa psichiatra a seguito di cose personali che le ho detto anzichè aiutarmi mi ha profondamente offeso per non dire sfottuto.
Disse alcuni pazienti mi scrivono via mail per chiedermi consigli,puoi farlo anche tu.
Io ho scritto una specie di diario e qui è il grosso errore, perchè l'anno letto anche le infermiere e al colloquio c'era la psichiatra e l'infermiera;di questo mi vergogno molto.

Se non avessi inviato questo diario la psichiatra non mi avrebbe sfottuto e io non avrei fatto il colpo di testa di scrivere via mail che non sarei più andato e li ho offesi un po' (non ho scritto parolaccie)

Non posso assolutamente ri-presentarmi al csm e fare questa strafigura super umiliante.

Mi chiedo giorno e notte da 2 settimane se posso rimediare a questo.
Ho chiesto ad altri csm se possono prendermi in carico e hanno detto di no.
Ho saputo che c'è un centro di salute mentale sovrazonale e mi hanno dato l'appuntamento fra un anno.
Ho telefonato e mi hanno detto che posso chiedere agli psichiatri di farmi fare una relazione in intramoenia.

Il mio quesito è questo:
la mia documentazione sanitaria si compone di:
- 1 relazione psichiatrica del 2015 (già acquisita dall'inps)
- 1 relazione psichiatrica del 2016 (ai fini del collocamento mirato)
-1 piano terapeutico del 28 Agosto 2016.

Ci va per forza una relazione dello psichiatra (datata 2017) che mi segue?
O basta una relazione di uno psichiatra in intramoenia?

Ho pensato a relazioni di psichiatri privati ma non valgono.

Possibile che mi tolghino la pensione di invalidità di schizofrenia paranoide all'80% ,malattia cronica che non può guarire?

Mi conviene portare un medico durante la visita?
E'conveniente o controproducente?

Purtroppo ho fatto la cavolata prima di sapere che solo il csm competente per residenza mi poteva seguire.

Scusi se l'ho annoiata gentile dottore, ma questo problema mi angustia molto (ho cercato molti pareri su internet ma questo sito mi pare il posto migliore)

Grazie mille per aver letto tutto e le auguro una buona serata!

[#15] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Può fare quel che vuole. Non è vero che le relazioni private non valgono, però continuo a non capire perchè non può avere un resoconto sulle sue condizioni da una struttura che offre questo servizio. Se non si vuol più far seguire è un discorso, ma un certificato sul periodo in cui è stato seguito perchè non dovrebberlo farlo ?

Non ho capito in cosa è consistito lo "sfottimento". Lei ha scritto una mail alla psichiatra, l'hanno letta anche gli infermieri (questo l'ha saputo perché c'era alla visita un infermiere e conosceva il contenuto, presumo). La mail era della psichiatra, personale ? Che ci aveva scritto che ha suscitato derisione ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 428XXX

Gentilissimo dottore Pacini,

Ho un certificato del 2016 e un piano terapeutico di Agosto 2016, so per certo che il csm competente per territorio non può rifiutare di curarmi.

Ma non posso assolutamente ripresentarmi presso questo centro ,sarebbe ultra umiliante e sarebbe una super figuraccia.

Le chiedevo solo se la relazione di uno psichiatra in forza alla asl pubblica ,in intramoenia valesse lo stesso.


grazie mille e buona serata