Utente 428XXX
Buongiorno gentilissimo dottore,

Le voglio porre dei quesiti, grazie per l'attenzione anticipatamente.

Ho 35 anni e 2 anni fa la psichiatra del centro di salute mentale mi ha diagnosticato una forma lieve di schizofrenia paranoide, in seguito
a un ricovero volontario effettuato dai Carabinieri perchè avevo tirato un'ombrello a un individuo (questo individuo mi aveva aggredito lui per prima)
Mi ha impostato una terapia che è passata da Risperdal 3 mg a Olanzapina 10 mg e adesso a Abilify 10 mg.
Disse che mise schizofrenia sul referto per farmi avere la pensione di invalidità.
E' corretta la diagnosi senza che io abbia sintomi di delirio e altri sintomi negativi?
Perchè adduce che la diagnosi è corretta solo perchè non ho la fidanzata e non ho amici ma solo conoscenti?
Quali sintomi dovrei avere per soffrire di schizofrenia paranoide?

A 15 anni per gioco provocai una distorsione a un braccio a mia sorella.
Mia mamma andava dalla psicologa e glielo disse, la psicologa lo disse al tribunale dei Minori; venni convocato dal giudice al quale dissi che non gli
interessava nulla e che non ero soggetto alle leggi.
Allora dispose l'invio in una comunità alloggio.
Successivamente lo psichiatra che mi seguiva mi diagnosticò un disturbo paranoide della personalità a 18 anni, a suo dire per evitarmi di farmi fare il militare.

Son sempre stato un ragazzo timido che non ha avuto molte amicizie perchè son capitato in classi turbolente piene di bulli; non mi piace frequentare la Chiesa e non mi piace il calcio; non avevamo in famiglia molti soldi quindi non potevo permettermi di iscrivermi a qualche sport.
Andavo bene a scuola e come hobby avevo il nuoto, la bicicletta e il computer.
Ho sempre evitato di corteggiare le ragazze perchè non avevo abbastanza soldi.
O perchè aspettavo di essere assunto a tempo indeterminato.
Sono arrivato a 35 anni che non sono mai stato fidanzato e la psichiatra mi disse esattamente " sei schizofrenico perchè non hai corteggiato le ragazze"
Poi ho risparmiato tanti soldi lavorando sempre con contratti precari ma evito di cercare ragazze perchè mi vergogno di dire a loro che sono disoccupato.
Non ho mai avuto deliri o idee strane o idee suicidarie.
Mi piace starmene in un boschetto vicino a casa mia da solo a prendermi il sole (posto isolato frequentato solo da me).
Ho difficoltà a conoscere persone buone perchè odio chi porta l'orecchino, chi ha tatuaggi, chi è troppo appariscente con i vestiti, chi parla sempre di calcio, auto, nella mia città la maggiorparte delle persone sono come le ho appena descritte; non aiuta il fatto che sono astemio, vegetariano e meditativo.

Mi sono informato su internet e mi hanno risposto che posso lasciare il centro di salute mentale se porto loro un certificato di un medico psichiatra privato che attesta che son seguito da lui, è vero?

Grazie mille per aver letto tutto questo.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Fa un sacco di domande, nello specifico dubita della diagnosi, del trattamento o pensa di dover andare privatamente?

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Dubito sia della diagnosi che del trattamento e volevo andare privatamente.

grazie mille egregio dottore

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Utente 428XXX

Gentile dottore,

dalla descrizione che le ho dato riesce a desumere se si tratta di paranoia o di schizofrenia lieve (come ha detto la dottoressa).
E' una psicosi o una nevrosi?
La dottoressa afferma che per la diagnosi di schizofrenia basta il fatto che non ho mai corteggiato nessuna ragazza

grazie per l'aiuto
saluti

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#6] dopo  
Utente 428XXX

E senza visita caro dottore non può sbilanciarsi ed esprimere un parere sulla base di quanto scritto (che è l'assoluta verità)?

la ringrazio
saluti