Utente 634XXX
Buonasera, scrivo per mia madre. Ha 75 anni e da 3 mesi circa sta assumendo sonirem 20 gocce la sera , prescritte dallo psichiatra, per disturbi del sonno. Da circa 1 mese e mezzo ha aggiunto 10 gocce di percitale al mattino, per depressione, sempre dallo specialista. Da quando ha iniziato sonirem, però, lamenta mal di testa, che se all'inizio erano sopportabili, adesso sono divenuti lancinanti e invalidanti. Quasi ogni giorno, ha fortissimi dolori al centro della fronte e sugli occhi. Si sente rimbambita, suda molto, ha tachicardia a volte. Gli rx sono risultati negativi. Lo psichiatra esclude che possa essere il sonirem. Ma io ho letto nel bugiardino che tra gli effetti collaterali c'è la cefalea. Secondo voi, potrebbe essere? Vi prego, delucidatemi, perché sta diventando una situazione logorante e preoccupante. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se il sintomo corrisponde al periodo di assunzione potrebbe dipendere dal farmaco, il cui uso dovrebbe essere limitato nel tempo ed il dosaggio ottimizzato per l’età di sua madre.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 634XXX

Grazie Dottore, per la celere risposta. Ne parlerò nuovamente con lo specialista, sperando che modifichi la cura.

[#3] dopo  
Utente 634XXX

Buongiorno, dopo aver consultato lo specialista, sono state sostituite le sonirem con 15 gocce di xanax la sera. Dopo la prima sera, mia madre mi ha detto di aver avuto mal testa forte pet tutta la notte e di aver dormito pochissimo. Al mattino aveva sempre mal testa e anche nausea. Le chiedo, dottore, se e quali effetti dell'astinenza dal sonirem si potranno verificare. Grazie.