Utente 494XXX
Gentili dottori,
Questa notte , intorno alle 6 , mi sono svegliato dal sonno . Cercando di riaddormentarmi , ho fatto un sogno ( se così lo si può chiamare ) in cui suonava la sveglia del mio cellulare all ora programmata realmente la sera precedente ( per le 8.20) . Mi ridesto dal sonno e vedendo l ora esatta erano le 6.30 . Fin qui nulla di strano , solo un semplice sonno. Il peggio è ciò che c è dietro : soffro da un paio di settimane di insonnia a giorni alterni , provocata da ansia di non dormire e quindi di non riposare bene per affrontare la giornata . Ho paura che questo piccolo sogno si possa ripetere la notte di continuo, impedendomi di dormire . Sembra un po' una cosa da matti ma ho l angoscia da stamattina . Sto assumendo valeriana dispert la sera prima di addormentarmi causa insonnia precedentemente esplicitata, il medico curante mi ha diagnosticato uno stato ansioso ma non gravissimo quindi non mi ha mandato da nessun specialista . Ora la mia paura più grande è quella non di non riuscire ad addormentarmi più , ma quella di esser "svegliato" da questo incubo ( che si presenta come il suono della sveglia ) e quindi di non riuscire più a riposare . Non so se sono stato chiaro . Ringrazio in antiupo per l attenzione

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Un conto è l'episodio che sembra essere singolo.

Altro conto è il disturbo d'ansia di cui soffre che lieve o grave comunque va trattato adeguatamente dal suo medico o da uno specialista.

Attualmente la terapia non è adeguata ed il suo disturbo sta peggiorando.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Grazie dottore , di solito le allucinazioni visive/uditive come questo caso , ad esempio squillare il citofono , trillii etc... possono essere causa di risveglio notturno , oppure solo effetto della transazione sonno veglia ?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Dipende a cosa fa riferimento.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 494XXX

In pratica a quella sensazione di "sentire il citofono " oppure " la sveglia " seppur non ci sia una reale stimolazione (non è nessuno alla porta oppure la sveglia ancora non deve suonare ) . Stanotte comunque ho riposato tranquillamente. Purtroppo non studio e non lavoro , sono in cerca di occupazione dopo 3 anni di studio intenso ( laurea in economia ) e temo che proprio ciò sia la causa , ovvero l aver lasciato i libri e quindi un percorso universitario . Non escludo perciò DI iscrivermi ad un percorso di laurea magistrale per tener il ritmo .