Utente 495XXX
Buonasera Dottori , prendo Fevarin 50 mg al die e risperdal 1 mg al die. Soffro di pensieri ossessivi sul suicidio con domande esistenziali del tipo :”che viviamo a fare se poi moriamo” . Prendo questi farmaci da due settimane e i sintomi sono peggiorati ovvero ho il desiderio di suicidarmi . Secondo voi questo Peggioramento è legato ai farmaci ? Devo resistere e aspettare il loro effetto ? O sono un caso perso e questi pensieri non se ne andranno mai e dovrò conviverci ?
Vi ringrazio in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
E' solo all'inizio della cura, e le dosi sono ancora molto basse. Deve avere pazienza.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 495XXX

La ringrazio per la pronta risposta . Le volevo chiedere se i farmaci possono togliere questi pensieri e farmi riavere la mia vita in mano?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sì,certamente
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-